ilNapolista

De Luca: “Vaccini, dopo 80enni e fragili non procederemo per età. Una cosa è il rigore, altro è la stupidità”

Il presidente della Regione Campania: “Lavoreremo anche sui settori economici, perché se procediamo solo per età l’economia sarà morta”

De Luca: “Vaccini, dopo 80enni e fragili non procederemo per età. Una cosa è il rigore, altro è la stupidità”

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della visita ad un hub vaccinale a Benevento.

La Campania è stata una regione tra le più rigorose d’Italia, ma una cosa è il rigore altro è la stupidità. Ho appena finito di parlare con il commissario Figliuolo al quale ho detto che una volta completati gli ultra ottantenni e i fragili noi non intendiamo procedere per fasce di età.

Dedicheremo la struttura pubblica a curare i fragili e le persone anziane ma lavoreremo anche sui settori economici perché se decidiamo di andare avanti solo per fasce di età, quando avremo finito le fasce di età l’economia italiana sarà morta.

ilnapolista © riproduzione riservata