Torino-Juve, la moviola della Gazzetta: dubbi Matuidi-Belotti, netto il penalty su Mandzukic

La rosea racconta gli episodi controversi di Torino-Juve: «Alex Sandro e Belotti si strattonano a vicenda, Mazzarri si è lamentato anche di Matuidi-Belotti».

Torino-Juve, la moviola della Gazzetta: dubbi Matuidi-Belotti, netto il penalty su Mandzukic

Polemiche arbitrali

Torino-Juve 0-1, il Derby della Mole è terminato con un po’ di polemiche arbitrali (soprattutto da parte del tecnico Mazzarri) per alcuni episodi dubbi in entrambe le aree di rigore. Secondo l’allenatore del Toro, Mazzoleni non avrebbe visto due calci di rigore per i suoi. La moviola della Gazzetta dello Sport, a cura di Alessandro Catapano, prova a rileggere le situazioni più controverse, compreso il penalty decisivo per la partita (fallo del portiere Ichazo su Mandzukic).

Il primo episodio contestato dai granata riguarda il contatto in area tra Alex Sandro e Zaza. La Gazzetta scrive: «Il bianconero tira giù l’avversario, ma anche l’attaccante granata si aggrappa alla sua maglia». Pochi istanti dopo, il presunto fallo di Matuidi su Belotti. Su questo episodio, Catapano esprime qualche perplessità in più: «C’è la spinta del francese sul centravanti del Toro che prova a colpire di testa la palla. Episodio difficile da cogliere, ma resta più di qualche dubbio».

Infine, il rigore fischiato alla Juventus, giudicato ineccepibile. Leggiamo: «Errato retropassaggio di Zaza, Ichazo stende Mandzukic. Rigore evidente, Ronaldo segna e va a provocare il portiere con una leggera spallata che merita il giallo». Giallo che arriva, quindi c’è poco da dire. Almeno su questo episodio in particolare.

ilnapolista © riproduzione riservata