De Magistris: «Salvini qualche anno fa cantava cori razzisti, ora è ministro dell’Interno»

Il sindaco su Twitter: «Poteva mai essere sospesa per cori razzisti una partita in un paese come l’Italia che vive sempre più di razzismo?»

De Magistris: «Salvini qualche anno fa cantava cori razzisti, ora è ministro dell’Interno»

Su Twitter

Dopo Beppe Sala, su Inter-Napoli interviene anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Che la butta in politica. Co seguente tweet: “Poteva mai essere sospesa la partita Inter-Napoli in un Paese che vive sempre più di razzismo di Stato e che vede nel Governo un ministro dell’interno che dovrebbe garantire la sicurezza negli stadi ma che cantava qualche anno fa cori razzisti contro i napoletani?”.

ilnapolista © riproduzione riservata