Distrazione di primo grado per Verdi: possibile rientro dopo la sosta

I tempi di recupero non sono inferiori alle due settimane, lo stop di Serie A e Champions League fa sì che Verdi potrà tornare in campo da qui a un mese.

Distrazione di primo grado per Verdi: possibile rientro dopo la sosta

I tempi di recupero

Comunicato ufficiale del Napoli sulle condizioni fisiche di Simone Verdi. Il club partenopeo ha ufficializzato gli esiti degli esami, per cui l’esterno offensivo ex Bologna ha accusato una distrazione di primo grado al muscolo adduttore sinistro.

I tempi di recupero dipenderanno ovviamente dal decorso della lesione, che però non dovrebbe essere troppo grave. Quando la distrazione è di primo grado, sono danneggiate solo poche fibre muscolari; il danno è modesto e viene avvertito come un fastidio che si accentua durante la contrazione e l’allungamento muscolare. Verdi ha già iniziato il percorso di recupero, che prevede terapie e riposo assoluto per almeno due settimane. Dopo, in base al decorso della lesione, si procederà ad una ripresa progressiva dell’allenamento. Realisticamente, Verdi potrebbe essere di nuovo a disposizione di Ancelotti da qui a un mese, dopo la sosta di novembre (Serie A e Champions League saranno ferme per il break internazionale dal 10 al 24 novembre).

ilnapolista © riproduzione riservata