Tottenham, rinviata l’inaugurazione del nuovo stadio

L’apertura del nuovo White Hart Lane sarebbe avvenuta in occasione di Tottenham-Liverpool, il 25 settembre, ma ci sono stati problemi nei test di sicurezza.

Tottenham, rinviata l’inaugurazione del nuovo stadio

Problemi con i sistemi di sicurezza

Pochi minuti fa abbiamo riportato un’analisi della Bbc sul rapporto tra ricavi da stadio e fatturati dei club in Premier League. La metà dei club inglesi avrebbe potuto giocare anche a porte chiuse, ma comunque sarebbero riusciti a chiudere il bilancio in positivo (al netto delle tasse). Tra questi club il Tottenham, che però sta costruendo il suo nuovo impianto per aumentare gli introiti strutturali. Solo che la prevista inaugurazione per il 15 settembre (in calendario c’è il match contro il Livrepool) sarà rimandata.

Secondo quanto riportato da Calcio&Finanza, alla base del rinvio ci sarebbero risultati non soddisfacenti rispetto ai «test e collaudi sui circuiti di sicurezza». Il comunicato degli Spurs: «Stiamo rivedendo la situazione e il calendario previsto per nuovi test, dopo di che saremo in una posizione migliore per delineare un calendario rivisitato». Oltre al match con il Liverpool, anche quello con il Cardiff (in calendario il 6 ottobre) sarà spostato a Wembley. In programma c’era anche un evento collegato al campionato di Football Americano NFL, che ora è in bilico. Ma questo, ai tifosi del Tottenham, importa il giusto. La loro nuova “casa” entrerà in funzione tra poco, ma non c’è ancora certezza sulla data esatta.

ilnapolista © riproduzione riservata