Il Napoli è avanguardia culturale: accettazione della sconfitta, orgoglio per il lavoro

Il tweet della Ssc Napoli contro il papponismo juventino del dopo Madrid: il risultato è straordinario, e qualcuno se n’è già accorto.

Il Napoli è avanguardia culturale: accettazione della sconfitta, orgoglio per il lavoro

E qualcuno se n’è già accorto

Abbiamo un manifesto. Non aduna più i proletari o gli avvitatori di bulloni, ma arriva a ridosso della festa dei lavoratori, non li considera più abitanti di un luogo ma li chiama “azzurri”, come chiunque al mondo sia chiamato a “vincere facendo leva solo sulle proprie forze”. È un messaggio rivolto a tutti: se ci state, bene; se pensate di non potercela fare, accomodatevi pure fuori.

Nella notte spagnola in cui il capitano juventino sbarellò, fiancheggiato da una dirigenza timorosa della piazza, abbiamo visto i bianconeri trasformarsi in papponisti del continente, nonostante la vana opera di calmieraggio di Allegri. Il papponismo torinese è un inedito interessantissimo. È l’odierno marchio di fabbrica dell’irrilevanza nazionale: immobilismo culturale e noiosissimi regolamenti interni di conti per un giro di affari per i soliti noti (chiedete a Benatia).

La SSC Napoli da fenomeno cittadino diviene invece avanguardia culturale nazionale: poche ciance e pedalare. Contate solo su voi stessi. Accettazione coraggiosa della sconfitta. Orgoglio per nessuna appartenenza ma unicamente per il lavoro svolto. Non per ciò che si nasce ma per quanto si decide di diventare.

Io non so se le parole della società e dell’allenatore siano frutto di una contingenza o di un puro caso. Sta di fatto che contano solo i risultati, come dicono molti, ed il risultato è straordinario.

E, a mia avviso, qualcuno più acuto a Torino se n’è già accorto. L’ho visto sudare preoccupato, nella notte di San Siro, nonostante avesse appena messo una seria ipoteca sul titolo.

 

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. amempiacujazz 2 maggio 2018, 21:12

    Accettazione della sconfitta?

    • White Shark is still here 3 maggio 2018, 19:08

      Quella in Champion serenamente. In EL naturalmente. In Coppa Italia con savoir-faire. In campionato è come dire ad un ladro, scusi, ha dimenticato di prendere gli ultimi 50 euro. Pare brutto.

  2. ci hanno rubato un sogno e questo non è giusto…

  3. Giulio Valerio Maggioriano 2 maggio 2018, 13:19

    Raniero, Raniero…una rondine non fa mai primavera. Soprattutto dopo un 3-0 che non ammette repliche. Vale per tutti, Juve e Napoli compresi.

    • Loro sono dei signori mica come quel rosicone di Buffon che gli va a stringere la mano dopo una sconfitta.

    • White Shark is still here 3 maggio 2018, 19:14

      Ripeto. Loro perdono in casa con la Lazio e noi con la Roma. Noi perdiamo a Firenze e loro a Genova con la Samp. Più o meno con le stesse differenze reti. Gli scontri diretti pari. Indovina dove sono i 4 punti? Dai, uno sforzo. Ti aiuto? Cagliari, Fiorentina, Lazio, Inter. Ah ma sono 8 punti in più? Azz. Dovevamo essere avanti di 4? E comm’è stu fatt, Giulio Valerio Maggiorano?

      • Giulio Valerio Maggioriano 3 maggio 2018, 21:14

        Non chiedere a me di spiegartelo, questi ragionamenti di punti virtuali fatico a seguirli.

  4. io vorrei capire chi ve lo da tutto questo stoicismo. quest’anno abbiamo avuto la conferma definitiva che in italia per vincere non basta essere migliori della juve, bisogna essere molto molto molto migliori della juve, perchè altrimenti non te lo lasciano vincere. bisogna avere la forza tecnica per dargli 20 punti. in questa maniera si può chiudere il campionato a +4 considerando tutti i punti che gli regaleranno durante il campionato.

    detto questo dove starebbe quest’avanguardia culturale? accettare serenamente di essere trattati in maniera iniqua? Ma chi siamo, Gandhi? dovremmo sbatterci ed intossicarci la vita appresso a sti 4 delinquenti? secondo me in una situazione del genere o combatti l’ingiustizia o è meglio lasciar stare proprio. io ho deciso di lasciare il calcio. ho già disdetto sky e non perdo tempo a farmi prendere in giro da un sistema corrotto. in attesa di un magistrato che scoperchi tutto questo schifo. in attesa che la juve venga finalmente radiata. salvate il campionato italiano.

    • Giacomo Molea 2 maggio 2018, 13:05

      Ma infatti io sono anni che dico la stessa cosa, se anno prox facciamo 100 punti, uaneme…100…questi state tranquilli ne faranno 101

    • Esattamente. L’atteggiamento de Il Napolista fa solo il gioco della Juventus.

    • Scusa ma ti puoi togliere quell’avatar che, a parte travalicare i confini della dignità, porta pure nu poc’ secc’…

      • condivido che l’avatar non è dignitoso. se spulci la cronologia dei miei post troverai la spiegazione del perchè l’ho messo.
        mi piacerebbe credere ancora alla seccia. ma ormai non è più questione di ciorta. si dovrebbe essere capito…

      • cmq lo toglierò anche se non so dirti di preciso quando. magari cerco di farlo prima del torino.

    • Giovanni Cuglini 3 maggio 2018, 16:34

      Sei uno splendido esempio di cultura sportiva….fate il diavolo a quattro inventando fake sul fratello di Orsato e labbiali fantasiosi di Tagliavento per una mancato cartellino giallo, ma ti si chiude la memoria ripensando alle vostre partite con Bologna Udinese Crotone e tante altre….per professarsi paladino della giustizia, bisognerebbe avere un minimo di onestà intellettuale. Facile vincere, basta avere uno straccio di cambio decente in attacco ed in difesa, mentre la via del lamento e piagnisteo, storicamente non ha mai fatto vincere nessuno

      • mai abboccato al labiale o sciocchezze del genere. è evidente a chiunque abbia un minimo di sale in zucca che un’eventuale combine non la si dichiara via radio ed in diretta tv. mi riferisco al campo ed, oltre agli episodi, alle conduzioni di gara. si può influenzare una partita anche senza sbagliare neanche un singolo episodio chiave.
        ma non accetto lezioni etiche da chi in champions insulta un arbitro che ha fischiato un rigore sacrosanto salvo poi in italia usufruire soddisfatti di decisioni arbitrali che fanno vergogna all’intero movimento. e questo è solo un argomento, ne ho altri 999 pronti se vuoi.

        • Giovanni Cuglini 4 maggio 2018, 17:29

          I tuoi argomenti, dovrebbero essere del perché il vostro presidente non abbia investito su ricambi all’altezza neanche a gennaio mentre era in ballo lo scudetto, se metti a confronto le rose, nessuno si stupisce se la Juve è davanti, credo sia oggettivo….se ci fosse una critica costruttiva invece di fare discorsi da bar dello sport e prendersela coi luoghi comuni, il Napoli crescerebbe molto…se vuoi stiamo qui a tirare in ballo tutti gli episodi che hanno avuto Napoli e Juve nel campionato, sono sicuro di trovarne almeno altrettanti a vostro favore, ma lo trovo davvero riduttivo e fuorviante

    • White Shark is still here 3 maggio 2018, 18:58

      Ma mi spieghi come fai a dargli 20 punti se in pratica quest’anno la differenza la fanno solo le vittorie arrivate grazie a decisioni dubbie? Cagliari, Firenze, Lazio ed Inter. Lo scontro diretto è pari, noi abbiamo perso in casa con la Roma e loro con la Lazio. Loro hanno perso in trasferta con la Samp e noi con la Fiorentina. Più o meno con gli stessi passivi. Vedi che poi la differenza la fanno quelle partite “dubbie”?

      • sisi, sfondi una porta aperta. intendevo 20 punti potenziali che poi grazie agli arbitraggi italiani diventano un +4 reale.

      • partita condizionata da errore e’ cagliari, continuare a ripetere il falso non costruisce una verita’ per quel che riguarda le altre. il pessimo voto di orsato a milano e’ dovuto anche alla mancata concessione del rigore su higuain nell’occasione del gol giustamente annullato a matouidi e alla vergogna del primo giallo a pjianic, a torino non ci siamo lamentati del fallo in piena area di koulibaly su higuain, a posillipo e villa belvedere avrebbero acceso rivolte popolari e incendiato manichini di a.agnelli per la stessa situazione a parti avverse, da noi ci si e’ incazzati per la conduzione della partita dell’allenatore. questione di cultura sportiva…

        • la cultura sportiva… ma fateci un fruttino!

        • White Shark is still here 4 maggio 2018, 14:31

          Chi mente sapendo di mentire in maniera svergognata è uno che attribuisce ad Orsato la valutazione negativa adducendo quello che scrive lei. Cultura sportiva non sa nemmeno dove abita visto che da queste parti si è applaudito ad un Milan che sì, dimostrò con la forza e non con i sotterfugi, di meritare quello scudetto. Si è mai chiesto perché tutti vi disprezzano? Credo che sia abbastanza intelligente da arrivarci da solo.
          Poi vorrei essere illuminato su quale fallo avrebbe fatto KK. Si riferisce forse a quello dove il novello tuffatore di Benevento (lontani i tempi in cui si rompeva la testa a Capri. Si vede che a Vinovo allena Di Biasi o Cagnotto visti i progressi) si accuccia per cercare il contatto nell’unica azione della vostra gara?

    • Antonio Chiacchio 4 maggio 2018, 0:22

      grande….. mi hai evitato la fatica di scrivere, il commento lo avrei scritto così.

  5. Il mio non vuole essere un commento da papponista, ci mancherebbe. ma non vi è mai sfiorato per la mente che il primo a non “crederci” nell’impresa sia stato il proprietario del club? Mai un segnale forte nella direzione dello scudetto, mai un tentativo di galvanizzare l’ambiente…per non parlare della mancanza di un premio scudetto che di solito è il segnale che viene mandato ai “dipendenti” per incoraggiarli, anche da questo punto di vista, a dare il massimo. Ne deriva che questo silenzio post-orsato e post-firenze rientra totalmente nell’atteggiamento tenuto da De Laurentiis fino ad oggi. Qui non si tratta di avere stile bristish nella sconfitta, qui si tratta solo di accettare la sconfitta come conseguenza naturale, come qualcosa che era previsto andasse cosi’…forse anche con un vago sospiro di sollievo

  6. Stiamo già tremando al pensiero giocarci il prossimo scudetto col grande Napoli di Gianpaolo e Verdi

    • Attento, il Napoli che non e’ stato capace di comprare a Sarri lo scorso anno neppure un giocatore decente (a gennaio stessa solfa) sta trattando/comprando Benitez e/o Conte allenatore, Benzema, David Luiz, Rui Patricio, sta occhieggiando a Cavani e Lavezzi e chissa’ quante altre meraviglie.
      PS Purtroppo voi savoiardi feroci avvitatori di bulloni vincerete altri 10 scudetti (senza merito)

      • Mario Pansera 2 maggio 2018, 12:54

        ma quale savoiardo… Bruno al massimo e’ di Caivano

        • Perché vi interessa tanto la provenienza geografica degli Juventini?
          Non è che siete anche voi un po’ razzisti?

          • razzisti con chi è razzista, specie se viene da latitudini ancora più “africane” delle nostre.

          • White Shark is still here 3 maggio 2018, 19:19

            No, è solo divertente sapere cosa non si farebbe per la pagnotta.

        • Antonio Chiacchio 4 maggio 2018, 0:28

          mbè perché che ti hanno fatto i caivanesi?……..hahahahahahaha

      • Diego della Vega 2 maggio 2018, 13:25

        Se questo è savoiardo, io sono un fan di Gigggi Buffone. Ma quale savoiardo, chissà da quale paesino sperduto viene questa pantegana strisciommmerda

    • se hanno vinto Matri e Sturaro…

      • Matri e Sturaro hanno giocato con Pirlo,Buffon,Bonucci,Vidal,Pogba,Chiellini,Barzagli etc etc etc…..
        Non è colpa della Juve se non potete ancora permettervi certi giocatori

        • Il pacco Pogba, gomiti alti chiellini e tartaruga barzagli… fenomeni solo se coccolati da AIA.

        • White Shark is still here 3 maggio 2018, 19:16

          Infatti non è colpa del Barcellona, Real, Amburgo se vi state facendo il fegato giallo in Europa.

    • AVVITABULLONI ripeti con me: GIA-M-PAOLO… GIA-M-PAOLO!
      ora torna pure da dove sei uscito…

      • Obbedisco
        Stiamo già tremando al pensiero di giocarci lo scudetto col grande Napoli di GIA-M-PAOLO e Verdi

        • io sto tremando al pensiero di affrontare la juventus di Tagliavento, Orsato e Mazzoleni…

Comments are closed.