Sky: autopsia su Astori, morte naturale dovuta a crisi cardiaca

Nessuna evidenza macroscopica nel corpo di Astori, le cause di questa crisi cardiaca verranno rese note tra 60 giorni, quando si avranno gli esiti di ulteriori esami.

Sky: autopsia su Astori, morte naturale dovuta a crisi cardiaca

La notizia pubblicata dal sito di Gianluca Di Marzio

Le prime supposizioni trovano conferma nelle indiscrezioni in arrivo da Udine, pubblicate dal sito di Gianluca Di Marzio. La morte di Davide Astori sarebbe avvenuta effettivamente per cause naturali. Secondo quanto riportato, si tratterebbe di un decesso cardiaco, «senza evidenze macroscopiche, con i battiti del cuore di Astori che sono rallentati fino purtroppo a fermarsi definitivamente». Le cause di questa crisi saranno rese note solo tra 60 giorni, quando arriveranno gli esiti di approfonditi esami istologici.

La salma, ora, può essere riconsegnata alla famiglia. I funerali si terranno a Firenze giovedì 8 marzo alle ore 10 nella Basilica di Santa Croce, a Firenze.

ilnapolista © riproduzione riservata