Rassegna stampa: confermato il rinnovo di Sarri a 3 milioni

I quotidiani convergono sulle indiscrezioni del Napolista: ingaggio raddoppiato, incontro tra le parti a breve e conferma di Cristiano Giuntoli. Poi il mercato e possibili ampliamenti a Castel Volturno.

Rassegna stampa: confermato il rinnovo di Sarri a 3 milioni

Rassegna stampa

Abbiamo scritto ieri dell’offerta di rinnovo per Sarri, con la formula 3 milioni (parte fissa) + uno di bonus per la qualificazione in Champions. Il rinnovo del tecnico del Napoli è un tema caldissimo, anche questa mattina in edicola. Le versioni dei quotidiani sono abbastanza convergenti sull’incontro Sarri/De Laurentiis, sulle cifre e sui punti di questo nuovo contratto.

Leggiamo, partendo dalla Gazzetta dello Sport. La rosea dà la notizia più vaga, un incontro e basta, senza grossi riferimenti: «Sarri probabilmente incontrerà Aurelio De Laurentiis quanto prima per avviare la discussione sulla parte economica del contratto e sulla clausola che lo compone. Prima di domenica, giorno della sua partenza per Los Angeles, il presidente vorrà sapere dal suo allenatore che intenzioni ha, se ha offerte da altri club e se potrà avviare la programmazione per la prossima stagione».

Il Corriere dello Sport è molto più prodigo di dettagli: «Contratto fino al 2021; 3 milioni a stagione e una perfetta convergenza sulle idee alla base del progetto. Il blitz a Castel Volturno del presidente non è stato casuale, l’idea sarebbe quella di ristrutturare il centro sportivo per andare incontro alle esigenze del tecnico». Sul mercato, una lista di nomi già sentiti, che quindi sarebbero approvati dal tecnico: Denis Suarez, Torreira, Chiesa, Grimaldo e Toljan. Ma prima dovrà esserci l’accordo con il tecnico.

Cosa che scrive anche Il Mattino, che non dà certezze assolute ma segnala un incontro possibile tra le parti. Ssrri «sarebbe rappresentato dal suo agente Pellegrini», e dall’altra parte il Napoli che vuole offrire un nuovo accordo fino al 2022. Con l’aumento di stipendio «rifiutato lo scorso anno dal club» e mettendoci sopra anche un nuovo contratto per Giuntoli, il braccio destro dell’allenatore sul mercato. Secondo il quotidiano del Chiatamone, potrebbero esserci aggiornamenti in questi giorni. Ovviamente, seguiremo l’evoluzione dell’affare. Va ricordato che entro il 31 maggio può sempre essere esercitata la clausola rescissoria di otto milioni da versare al Napoli.

ilnapolista © riproduzione riservata