Il pomeriggio delle sorprese: Real Madrid-Villarreal 0-1, Chelsea-Leicester 0-0

Il gol nel finale di Pablo Fornals certifica la crisi nera del Real Madrid, alla seconda sconfitta consecutiva. Conte viene dominato nel primo tempo in casa, poi gioca un finale di forcing in dieci contro undici.

Il pomeriggio delle sorprese: Real Madrid-Villarreal 0-1, Chelsea-Leicester 0-0

Solo la Serie A in pausa

Nel week-end di calcio europeo, quello in cui solo la Serie A è ferma, piovono sorprese da Londra e da Madrid. Il Real, in crisi nera, perde al Santiago Bernabeu contro il Villarreal. Per il Submarino Amarillo, si tratta della prima storica vittoria in Liga nel tempio del Bernabeu. Finisce 1-0, gol nel finale ad opera di Pablo Fornals. L’azione è di ripartenza dopo un calcio d’angolo, Cheryshev trova al centro Enes Unal, conclusione ribattuta da Navas e splendido pallonetto del fantasista 21enne.

Tante occasioni per la squadra di Zidane, alla seconda sconfitta consecutiva in casa dopo lo 0-3 nel Clasico. Zidane, in settimana, aveva difeso la sua squadra dagli attacchi della critica per l’enorme distacco dal Barcellona. Che, dopo l’incredibile successo del Villarreal a Madrid, può andare addirittura a +19 (con un match in più) rispetto ai Campioni di Spagna, d’Europa, del Mondo. Sotto la pioggia del Bernabeu, non basta a Zidane un nuovo cambio di modulo: Isco schierato accanto a Ronaldo e Bale, centrocampo “classico” con Kroos, Casemiro e Modric. Primo tempo di grande pressione, gol annullato a Bale e palo di Ronaldo. Nella rirpreLa crisi, ora, è davvero nera. 

Dominio Leicester (prima del rosso)

L’altro risultato inatteso di giornata arriva da Stamford Bridge. Il Chelsea di Conte ha pareggiato per 0-0 in casa contro il Leicester, e il risultato è riduttivo… per gli ospiti. Perché nel primo tempo la squadra di Puel ha letteralmente dominato la partita, sfiorando più volte il gol del vantaggio. Nella ripresa, partita più equilibrata prima dell’espulsione comminata a Chilwell per doppio giallo. Minuti finali di forcing, per la squadra di Conte. Che, però, non riesce a sbloccare il risultato.

Era l’unica partita di cartello nel pomeriggio di Premier. Negli altri match, importanti vittorie di West Ham (4-1 in casa dell’Huddersfield) e West Brom (2-0 al Brighton) in chiave salvezza, finisce invece 1-1 lo scontro diretto tra Newcastle e Swansea. Continua, infine, la serie positiva di Roy Hodgson al Crystal Palace: 1-0 in casa alla rivelazione Burnley, gol di Sako nel primo tempo e 12esimo posto in classifica. Incredibile, pensando che alla settima giornata erano ultimi con zero gol fatti e tutte le partite perdute. 

ilnapolista © riproduzione riservata