La Rai ha acquistato i diritti per la Champions League (una partita in chiaro, il mercoledì)

Dopo sei stagioni, la Champions tornerà in chiaro sulla Rai. Inoltre, il servizio pubblico ha rinnovato il suo rapporto di esclusiva per le partite della Nazionale.

La Rai ha acquistato i diritti per la Champions League (una partita in chiaro, il mercoledì)

Il comunicato stampa

La Rai tornerà a trasmettere la Champions League. L’azienda pubblica ha acquisito i diritti per la trasmissione in chiaro di un match del mercoledì sera (con un club italiano in campo). L’accordo siglato con Sky include anche le due semifinali, la finale e la Supercoppa Europea. Era dal 2012 che la Rai non trasmetteva la massima competizione continentale.

Nel comunicato stampa diffuso da Viale Mazzini, viene confermata anche la partnership con la Nazionale: «È stato raggiunto un accordo con l’Uefa per l’esclusiva assoluta (free e pay) di tutti gli incontri della Nazionale Italiana di calcio per i prossimi due cicli di qualificazioni per gli Europei 2020 e i Mondiali 2022, della Nations League (il nuovo torneo europeo per squadre nazionali) e di tutte le amichevoli internazionali. Fino ai Mondiali del Qatar (per i cui diritti Rai intende partecipare all’asta della Fifa) la Nazionale italiana sarà dunque ancora visibile a tutti. È la dimostrazione di un rapporto esclusivo tra gli azzurri e il Servizio pubblico che prosegue costante nel tempo. Per i Campionati europei del 2020, Rai si è inoltre già assicurata l’esclusiva in chiaro delle migliori 27 partite oltre agli highlights di tutte le altre partite non selezionate».

Ultima notizia: la Rai comunica parteciperà alla prossima asta per i diritti sulla Coppa Italia (triennio 2018/21).

ilnapolista © riproduzione riservata