De Laurentiis a Sky: «Carraro? È un uomo di grande esperienza»

A Sky: «A me, come Serie A, la Federcalcio non interessa più. La gente chiede volti nuovi, ma chi sarebbero?»

De Laurentiis a Sky: «Carraro? È un uomo di grande esperienza»
Lo striscione un tempo esposto nella curva del Napoli contro Franco Carraro

Dopo le dimissioni di Tavecchio, Aurelio De Laurentiis ha rilasciato dichiarazioni a Sky Sport 24, riprese dal sito di Gianluca Di Marzio.

«Siamo tutti commissariati»

«Non avevo chiesto le dimissioni di Tavecchio. Solo mi sembrava che il problema non fosse solo il fatto che l’Italia non si fosse qualificata per il Mondiale. Mi dispiace moltissimo per Tavecchio ma forse la Federcalcio va bene per la Serie B, la Serie C ma non per la massima serie che secondo me dovrebbe essere direzionabile direttamente come succede con l’Uefa. Altrimenti si fa un passaggio di troppo, e quindi io credo che sia proprio un’occasione non tanto per mandare a casa qualcuno ma per rifondare come non è mai stato fatto, sempre a partire dai campionati. Serve fare un tavolo permanente che studia e modernizza il calcio man mano che il mondo cambia; perché sta cambiando da tanto tempo. Malagò ha detto che commissaria la Federcalcio? Siamo tutti commissariati, è commissariato anche lo Stato».

La politica

«Quando il 60-70% degli italiani non vuole più sentire parlare di politica vuol dire che ad un certo punto un certo tipo di burocrazia ha stancato; ci vogliono secondo me delle persone che sappiano fare davvero i manager. Il nome giusto quale può essere? Non lo so, sto dicendo che a me, come Serie A, la Federcalcio non interessa più. Non vorrei essere legato alla Federcalcio. Il problema di base è che ci vuole sempre un fatto grave che costringa tutti a girare pagina, invece ci vorrebbe sempre un osservatorio che possa evitare queste gaffe per aggiornare sempre tutto quello che si deve aggiornare, visto che il mondo va avanti.

Franco Carraro? È già stato presidente della Figc ed è un uomo di grande esperienza, ma ripeto non spetta a me dare giudizi. Bisogna capire chi ha i numeri per trasformare istituzionalmente questa Federcalcio e credo che lui potrebbe fare bene. La gente chiede volti nuovi, ma di chi si sta parlando?”

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Ma come Prrresidente, mo Carraro l’Infame è buono? hai memoria corta, hai dimenticato che non ci voleva far salire in Serie “A” se non si toglieva quello striscione apparso per tutto l’anno in “C” e “B” ? con sconfitte a tavolino e penalizzazioni di punti nonchè squalifiche lunghe del campo. Questo è quello dello spalmadebiti laziale a 25 anni, questo è quello che salvò la Roma, questo è quello che fece la deroga per il Pescara ripescato oltre il limite numerico e non il Napoli. Questo è quello che salvò il Torino…Si però all’ultima partita in casa col Lecce, venne giù una valanga di striscioni CARRARO INFAME!!! Come ha detto oggi alla Radio Ufficiale? si però i napoletani non mi amano; ma guarda come ricorda bene l’ultraottantenne CARRARO.

  2. Fa bene, ha capito che purtroppo deve fare anche lui politica, diversamente dai primi annidi presidenza dove il Napoli si tirava fuori dai soliti giochini di palazzo. Non credo voglia proporre Carraro ha solo risposto alla domanda dei giornalisti che facevano il suo nome.

  3. giancarlo percuoco 21 novembre 2017, 7:30

    come spara supercazzole lui non lo fa nessuno.

  4. Lui è il primo a parlare di volti nuovi, che in Italia ci sono dinosauri attaccati alle poltrone poi…vota Tavecchio, lo contesta ma dice di non averne chiesto le dimissioni! Propone Carraro che sta li da 200 anni ma qui lo capisco…fu grazie a Carraro che prese il Napoli per due spicci, neanche sborsati da lui ma da unicredit dove il figlio di Carraro aveva un ruolo importante. Fecero fallire il Napoli per darlo a De Laurentiis. Tutto torna…

    • Sei una volpe. L’ ispettore Derrick ti fa un baffo. Ovviamente ci darai anche qualche fonte,
      per rafforzare le tue verità. Saluti.

    • finalmente qualcuno che dice le cose come stanno. Questi sono imprenditori che gli frega della Nazionale o del calcio italiano…spariscono calciatori italiani? si compra nel resto del mondo. Salirà Sibilia figlio dell’ex presidente dell’Avellino grande amico di Cutolo.

    • “Fecero fallire (mmmh…, poniamo il caso sia vero) il Napoli per darlo a De Laurentiis”… E meno male!

      • La gente non ricorda (o finge di non ricordare) che quanto successo all’epoca, anche purtroppo comportando la ripartenza dalla C, ci SALVO’ da Gaucci e tanti avvoltoi che gia’ si leccavano il becco.
        Mi vengono ancora i brividi al solo ricordo…

    • Hai ragione doveva votare Albertini sostenuto dalla Juventus. Sei una volpe…

Comments are closed.