Kessié, via alla sarabanda di mercato. L’agente: «Napoli piazza allettante»

La radio ufficiale del Napoli “annuncia” Kessié in azzurro per la prossima stagione. Partono le dichiarazioni di contorno: una cronaca del giorno.

Kessié, via alla sarabanda di mercato. L’agente: «Napoli piazza allettante»

Notizia (di mercato) del giorno

Facciamo un primo distinguo. Tra notizia e notizia di mercato. La prima è verificata, corrisponde a un fatto vero, oggettivo, non è una voce, non vive di suggestioni ma di dichiarazioni o azioni compiute. La seconda, invece, ha tutta un’altra natura. Se esiste, lo si saprà solo in un secondo momento. Pensate per un attimo a quest’estate, a Cavani al Napoli o Higuain alla Juventus. Ecco, esatto. Purtroppo, per il Napoli, la prima non è diventata una notizia e basta ed è rimasta notizia di mercato. La seconda ha vissuto questa metamorfosi.

Oggi, la notizia di mercato è Franck Kessié. La radio ufficiale del Napoli ha praticamente annunciato il suo acquisto. Ergo, potrebbe essere quanto non potrebbe essere. Esattamente come la notizia-e-basta, la notizia di mercato genera traffico. Crea casino, richiama opinioni e fa parlare persone. Procuratori, presidenti, dirigenti, opinionisti. A volte, anche attori caratteristi o cantanti tifosi. È un bel mondo.

Il procuratore e la voce dell’Atalanta

Kessié, comunque. Che, ne parleremo a parte, magari venisse a Napoli. Ne abbiamo scritto nel nostro approfondimento di mercato dedicato, scritto non più tardi di qualche giorno fa. Il procuratore George Atangana non si è sbilanciato, ma ha spiegato che il Napoli fa parte di una rosa di (molte) squadre interessate ad acquistarlo. «Ci sono almeno 20 società che seguono il ragazzo, tra cui anche le migliori in Europa. De Laurentiis? Non ci ho ancora parlato. Di mercato ne parleremo di a giugno. Napoli è una piazza allettante, ha un grande allenatore. Valutazione? Chi lo vuole dovrà investire tanto».

Piazza allettante, grande allenatore, grande investimento. Parole classiche. Diciamo pure di circostanza. Il secondo intervento è stato quello di Giovanni Sartori, ds dell’Atalanta. «Kessié al Napoli? Vedremo in estate, in questo momento non parliamo di mercato». Nessun no secco, nessuna chiusura.

Questa è la cronaca dei fatti, le notizie che nascono dalla notizia di mercato del giorno. Una specie di appuntamento irrinunciabile con la sosta della Serie A. Vedremo quale sarà l’evoluzione di questa trattativa nella realtà, nel caso. Si tratterebbe di notizie-e-basta. Ben accette pure, aggiungeremmo.

ilnapolista © riproduzione riservata