Inghilterra-Spagna 2-2. Reina provoca un rigore (ma non è un errore)

Un’uscita un po’ così su Jamie Vardy e Pepe Reina, dopo appena 7 minuti, provoca il calcio di rigore che poi porterà in vantaggio l’Inghilterra grazie alla trasformazione di Lallana. Su un lungo lancio in area, ingannato forse da un errore di Vardy nel controllo, Reina ha intuito in ritardo il movimento del centravanti del Leicester e quando poi ha provato a recuperare con un balzo era troppo tardi ed è franato sulle gambe dell’avversario.

Non un errore, forse una indecisione. Non sapremmo dire, molto probabilmente una normale azione di gioco.

Lo stesso Vardy ha poi siglato il gol del raddoppio, ma la Spagna ha recuperato la gara nel finale, con i gol di Iago Aspas e Isco, rendendo meno amara la serata per il nostro Pepe (finale 2-2). Reina era stato schierato titolare da Lopetegui, al posto del titolare De Gea, per questa amichevole di lusso ma purtroppo ha fallito l’occasione di scalare posizioni nella gerarchia del commissario tecnico spagnolo, confermando di trovarsi in un momento di forma non eccezionale.

Tutta la partita in panchina per l’altro azzurro Callejon, nonostante il ct spagnolo abbia sfruttato tutte e sei le sostituzioni concesse durante le amichevoli. Come sappiamo, stessa sorte è toccata a Insigne in Italia-Germania, mentre Rog ha giocato e vinto con la Croazia.

ilnapolista © riproduzione riservata