Milik, la previsione rosea dell’agente: «Potrebbe rientrare il 15 gennaio»

Le parole di David Pantak a Polsat Sport, il contraddittorio di un opinionista polacco: «La prima parte del nuovo anno servirà a smaltire l’infortunio».

Milik, la previsione rosea dell’agente: «Potrebbe rientrare il 15 gennaio»

Si parla di Milik, anche in Polonia. Mentre qui in Italia ci stracciamo le vesti per la sua assenza dopo la sconfitta con la Roma, uno dei procuratori dell’ex Ajax (David Pantak) e un opinionista polacco (tale Tomasz Lapinsk) discutono sulla possibile data di rientro dopo la rottura del legamento crociato. Il dialogo è leggibile e ascoltabile (in polacco) sul sito Polsat Sport.

Pantak, che ovviamente rappresenta la propria scuderia, si lancia nell’ottimismo più sfrenato: «Non vorrei fare previsioni troppo positive, ma credo che 99 giorni possano bastare per il recupero di Arek. In questo modo, potrebbe essere pronto per il 15 gennaio. Il mercato? A quel punto, se dovessimo confermare certe tempistiche, non avrebbe senso acquistare un giocatore che comunque dovrebbe avere un periodo di adattamento alla nuova realtà».

L’entusiasmo di Pantak viene stoppato dal contraddittorio di Lapinski, che spiega come questo tipo di infortuni «necessitino di molto tempo per un recupero totale. A gennaio, Milik potrà tornare ad allenarsi con la squadra, ma potrà sostenere solo carichi minimi. La prima parte del nuovo permetterà un corretto smaltimento dell’infortunio, e questo non avviene in due settimane. Occorrerà più tempo». Inutile dire che noi siamo #teamPantak, anche se la previsione di Lapinski sembra proprio essere quella più realistica.

ilnapolista © riproduzione riservata