Mazzarri: «Senza Lavezzi abbiamo 15 punti in più»

Walter Mazzarri non le manda a dire. Nel post-partita di Mediaset Premium, il tecnico partenopeo ha parlato anche di Ezequiel Lavezzi e di come la squadra ha sopperito all’addio dell’argentino. Per Edinson Cavani, invece, inevitabilmente la situazione è diversa e – pur non volendo parlare del suo futuro – ammette la necessità di trovare un sostituto realmente all’altezza dell’uruguayano se dovesse andare via.

Ti aspettavi di arrivare così in alto senza Lavezzi?
“Mi fa piacere che l’abbiate ricordato visto che lo scorso anno il pocho era etichettato come essenziale. Abbiamo fatto 15 punti in più, questo vuole dire che abbiamo assorbito bene questa perdita”.

Cavani incarna l’anima di questa squadra?
“La sua mancanza si vede soprattutto nella cattiveria in fase realizzativa. Il gioco senza Edi non ne risente molto, ma in fase realizzativa probabilmente avremmo segnato già nel primo tempo. Lui è un bomber, è uno che ha sempre fame ed è cattivo davanti alla porta”.

Se tu dovessi rimanere lui sarà un punto fermo?
“Non voglio parlare di quello che succede il prossimo anno. Dovesse andare via è chiaro che dovrebbe essere sostituito da un calciatore con determinate caratteristiche, soprattutto se andiamo in Champions”.
(tuttonapoli.net)

ilnapolista © riproduzione riservata