Che vuoi che sia la vittoria della Roma in confronto alla sconfitta contro il Viktoria

E no, non fate quelli che adesso si esaltano per la sconfitta della Juventus a Roma. Che fate? Vi siete già dimenticati dell’orribile figuraccia di giovedì sera? Una sconfitta per 0-3 che ha gettato sulla nostra squadra e sulla nostra città un’onta che rimarrà a vita. Che cosa pensate, provincialucoli da quattro soldi? Di potervi riscattare grazie a un gol di Totti? E no, cari miei. Non vi sarà concesso. Giovedì sera, contro il Viktoria Plzlzlzlzl, è finita la storia della società calcio Napoli. Ci siamo fatti deridere dall’Europa intera (che poi a uno verrebbe da chiedersi: ma non avevano altro da fare?).
Sì, si potremo anche battere la Sampdoria (a proposito, nulla è scontato, ricordiamolo) ma andare a meno due dalla Juve non conta nulla. Non ci riprenderemo mai più dalla depressione da Europa League, da quel cappotto interno che è stato un po’ la nostra Corea. Sì, riempite il San Paolo, tifate, palpitate, gioite o piangete. Non capirete mai che tutto è finito giovedì sera.
Massimiliano Gallo

ilnapolista © riproduzione riservata