Morto Mancini, portiere del Napoli di Zeman

BARI – Lutto nel mondo del calcio. È morto Franco Mancini, ex portiere di Foggia, Lazio, Napoli e Bari. Aveva 43 anni e svolgeva il ruolo di preparatore atletico del Pescara e di collaboratore di Zeman, suo allenatore ai tempi del Foggia. Secondo il quotidiano Il Centro, Mancini è morto nel pomeriggio, probabilmente a causa di una infarto, nella sua abitazione nel centro di Pescara.

Secondo le prime ricostruzioni la moglie sarebbe rientrata in casa con un’amica e avrebbe trovato il marito agonizzante. Ha chiamato subito il 118, ma i sanitari hanno potuto soltanto constatare il decesso dell’uomo. Nato nel 1968 a Matera, cresciuto nel Bisceglie, lo scorso anno Mancini era diventato preparatore dei portieri del Foggia con Zeman, e ha poi seguito il tecnico boemo al Pescara. (dal sito del Corriere del Mezzogiorno)

ilnapolista © riproduzione riservata