Napoli ammalato di pareggite

Il Napoli nelle 19 partite del girone d’andata segna di più (34 gol a 30) senza subire per questo più gol. Porta un numero maggiore di giocatori diversi a marcare almeno una rete (11 contro 6). Quando vince, domina le partite portando a casa i 3 punti sempre con almeno due gol di scarto. Ne perde nel complesso una di meno (4 a 5).

Allo stesso modo, però, ne vince in tutto quattro di meno (7 a 11), ne pareggia cinque di più, non è in grado di vincere di misura e, soprattutto, perde il suo marchio di fabbrica: la vittoria in rimonta (le riesce una volta sola).

A chi stiamo paragonando il Napoli? Allo stesso Napoli, of course, quello però della passata stagione. Un accostamento brutale con l’ultima partita del girone d’andata  del 20102011 registra subito 7 punti di ritardo, la zona Champions lontanissima e le velleità di scudetto annichilite. Ma, proseguendo nell’analisi, si trovano anche le spie di un gioco migliore appena richiamate.

Eppure di questo Napoli siamo tutti delusi, e di solito si sente dire: ha pesato l’impegno nel girone della morte, che ha distratto energie dal campionato. Nel mese e mezzo seguito tra la trasferta di Vila Real e quella di Siena, a cavallo ovvero delle 6 partite nelle quali la Champions era ormai archiviata, la media punti non è però migliorata, anzi è sensibilmente peggiorata passando da 1,53 a 1,5 a partita.

Da dove passa il riscatto nel girone di ritorno? Proviamo a interrogare i numeri…

20102011 20112012 DIFFERENZA PUNTI
Fiorentina-Napoli 1-1 (Cavani) Napoli-Genoa 6-1 (Cavani x2, Hamsik, Pandev, Zuniga, Gargano) +2
Napoli-Bari 2-2 (Cannavaro, Cavani) Cesena-Napoli 1-3 (Lavezzi, Campagnaro, Hamsik) +4
Sampdoria-Napoli 1-2 (Hamsik, Cavani) Napoli-Milan 3-1 (Cavani x3) +4
Napoli-Chievo 1-3 (Cannavaro) Chievo-Napoli 1-0 +4
Cesena-Napoli 1-4 (Lavezzi, Hamsik –r, Cavani x2) Napoli-Fiorentina 0-0 +2
Napoli-Roma 2-0 (Hamsik, Juan -og) Inter-Napoli 0-3 (Campagnaro, Maggio, Hamsik) +2
Catania-Napoli 1-1 (Cavani) Napoli-Parma 1-2 (Mascara) +1
Napoli-Milan 1-2 (Lavezzi) Cagliari-Napoli 0-0 +2
Brescia-Napoli 0-1 (Lavezzi) Napoli-Udinese 2-0 (Lavezzi-Maggio) +2
10° Napoli-Parma 2-0 (Cavani x2) Catania-Napoli 2-1 (Cavani) -1
11° Cagliari-Napoli 0-1 (Lavezzi) Napoli-Juventus 3-3 (Pandev x2, Hamsik) -3
12° Lazio-Napoli 2-0 Napoli-Lazio 0-0 -2
13° Napoli-Bologna 4-1 (Maggio, Hamsik x2, Cavani) Atalanta-Napoli 1-1 (Cavani) -4
14° Udinese-Napoli 3-1 (Hamsik) Napoli-Lecce 4-2 (Lavezzi, Cavani x2, Dzemaili) -1
15° Napoli-Palermo 1-0 (Maggio) Novara-Napoli 1-1 (Dzemaili) -3
16° Genoa-Napoli 0-1 (Hamsik) Napoli-Roma 1-3 (Hamsik) -6
17° Napoli-Lecce 1-0 (Cavani) Palermo-Napoli 1-3 (Pandev, Cavani, Hamsik) -6
18° Inter-Napoli 3-1 (Pazienza) Napoli-Bologna 1-1 (Cavani -r) -5
19° Napoli-Juventus 3-0 (Cavani x3) Siena-Napoli 1-1 (Pandev) -7
Marcatori 20102011 20112012
CAVANI 13 11
HAMSIK 7 6
LAVEZZI 4 3
MAGGIO 2 2
PANDEV X 5
CANNAVARO 2 X
DZEMAILI X 2
GARGANO X 1
ZUNIGA X 1
CAMPAGNARO X 2
MASCARA X 1
PAZIENZA 1 X
ilnapolista © riproduzione riservata