Cannavaro, il rinnovo
è dietro l’angolo

Rinnovo vicino per Paolo Cannavaro, mai vicino come adesso.  “L’incontro col Napoli è stato proficuo – dice il suo procuratore, Gaetano Fedele, a Radio Marte – , è uscita una fumata grigia tendente al chiaro. Sapevamo che questo era il mese più importante per questo tipo di trattativa, abbiamo chiarito diverse cose per le quali siamo contenti e fiduciosi. Paolo sta offrendo ottime prestazioni e continuerà ad offrirne, ma Paolo è a prescindere un giocatore di qualità: ottimo contro il Palermo, è chiaro che potrebbe non esserlo altrettanto in un’altra partita. L’obiettivo è che Paolo, bandiera azzurra e nel pieno della sua maturità calcistica, concluda al Napoli la sua carriera. Mazzarri gode di grandissima stima nei confronti di Paolo e, come ho detto, la hiacchierata di ieri è stata davvero importante per capire che Paolo rientra nei pieni dell’allenatore, ma poi bisogna soprattutto vedere la società che intenzioni ha. Grava?  “Tempo fa la gente per strada mi diceva “dove andiamo con Grava?” ed oggi si dice addirittura che è da nazionale. Tra i giovani sottolineo Maiello che, nonostante la sua giovinezza, è da Serie A e da Napoli”

ilnapolista © riproduzione riservata