Le pagelle del prof. Guido Trombetti Brescia-Napoli 0-1

De Sanctis – 7 – Chiamato seriamente in causa su un’incursione di Caracciolo risponde da par suo.
Grava – 6 – Mazzarri gli rinnova la fiducia e lui lo ripaga con grande impegno. Soffre Caracciolo quando capita dalle sue parti.
Cannavaro – 6 – Caracciolo è un avversario ostico da cui vengono i maggiori pericoli. Nel complesso monta la guardia con diligenza.
Campagnaro – 6,5 – Ha trovato più spazio di Dossena negli inserimenti non sempre ben conclusi. E’ in buone condizioni di forma e si vede.
Zuniga –  6 – Questa volta gioca sul suo lato. Ma il Brescia chiude le fasce e per lui non c’è possibilità alcuna di affondare lo spunto. Molto impegno ma sempre un po’ goffo.
Gargano – 6 – Un po’ meglio che nelle ultime esibizioni. Ingenuo a rischiare l’espulsione per proteste. Forse avverte il periodo non felice. Cresce nel secondo tempo.
Yebda – 7 – Non ha fatto rimpiangere Pazienza. Ha recuperato molte palle. Ed ha cercato di dare ordine in mezzo al campo. Cresce la sua prestazione con il passare dei minuti. Nel complesso una bella partita.
Dossena – 5,5 – Vale quanto detto per Zuniga. Nessuno spazio per lui sulla fascia sinistra. Comunque non in grande giornata.
Hamsik – 6,5 – Molto più vivo che contro il Milan. Per di più in condizioni climatiche a lui particolarmente ostili. Si è reso protagonista di qualche buono spunto nell’area bresciana. Formidabile su quel campo l’assist per Lavezzi in occasione del goal. Nel finale si sacrifica anche in copertura.
Sosa – 6 – Ha buone doti tecniche. E le mette in mostra in alcuni spunti. Forse un po’ lento e supponente. Bella una conclusione al volo dal limite. Buona partita per uno che non gioca mai.
Cavani- 6 – Ci ha abituato male. Ha l’occasione per metterla dentro e la sbaglia . Per il resto con il suo ingresso il potenziale offensivo si alza. Ed anche il Pocho trova più spazio.
Lavezzi – 7,5 – Solo in avanti, fino all’ingresso di Cavani, fa quello che può. E’ l’unico dei giocatori azzurri a far paura al Brescia quando parte in progressione. Segna un gran goal su quel campo infernale.
Mazzarri – 7 – Fa il turn over e Sosa e Yebda gli danno ragione. Partita preparata bene e scelte tutte azzeccate
Arbitro – 8 – Un voto alto per la saggezza dimostrata nel non espellere Gargano rovinando una partita

ilnapolista © riproduzione riservata