‘O lupo perde ‘o pilo,
ma no ‘o vizzio

Pure durante ‘stu campionato cca è succieso coccosa comme succedette quatto anne fa cu l’Australia (quanno all’urdumu minuto Grosso facette ‘nu tuffo in area e s’abbuscaje ‘nu ricore inesistente ca Totti signaje facenno vencere a ll’Italia…), pure ‘sta vota l’Italia catenacciara, mariola, provocatoria ‘mbrugliona e delinquenta, pe riuscí no a vvencere, ma a  sceppà allimmeno ‘nu pareggio contro a ‘e jucature semidilettante d’ ‘a Nuova Zelanda è stata custretta a ffà ‘o ssolito sujo e cioè a ‘mbruglià e s’è servuta ‘e  De Rossi ca s’è menato ‘nterra e è riuscito a fà fesso a ll’arbitro sciso ‘a coppa a n’arbero ‘e cachisse, arbitro ca ll’à assignato ‘nu ricore ca nun ce steva e  ca Iaquinta (ca è ‘nu catavere cu ‘a mazza arreto p’ ‘o fà mantènere allerta ) à menato dinto. Ma nun se mettono scuorno ‘e arrubbà sempe, sempe, sempe? Mariuole, mariuole, mariuole!! Ma ‘a cosa ca cchiú m’à fatto avutà ‘o stommaco è stato chella ‘e sentí ‘o cummento d’ ‘e duje profuche telecroniste taliane ca quanno in area taliana chillu delinquente ‘e Chiellini à dato ‘nu fermo fucuzzone ‘nfaccia a ‘nu guaglione neozelandese e l’à menato ‘nterra, se so’ mmise a strillà ‘ncoro: “Niente, niente! Giorgio non à fatto niente ed il   neozelandese sta facendo la scena!” Mariuole, mariuole, mariuole pure lloro !!

ilnapolista © riproduzione riservata