Mercato Napoli, al bando i mezzi giocatori

Mondiali con un occhio molto interessato anche al Mercato. E si rimane perplessi di fronte alle varie notizie che si susseguono ma che nel piu’ profondo di ciascuno di noi non ci convincono per niente, anche se  vogliamo crederci per scaramanzia, o per buon augurio,o per darci un interesse almeno nella prima fase di qualificazione dei mondiali. Come quelle notizie riguardanti la nostra Nazionale che sboccera’ , come una rosa, in SudAfrica, raggiungendo l’apice della forma tra una settimana.
L’esperienza sicuramente serve, ma l’aver puntato su giocatori che non hanno brillato in questo campionato, e forse un po’ spompati,ci lascia perplessi,e poi l’aver visto in televisione,divertendoci moltissimo, la partita della Spagna con la Polonia,ci conferma che c’e’ qualche cosa di strano. Anzi dovremmo dire, secondo ragionamenti astrali di alcuni addetti ai lavori, "povera Spagna" e’ arrivata troppo presto in forma e rischia di sfigurare ai mondiali.
"La palla e’ rotonda" e tutto puo’ accadere, ma le perplessita’ e le scelte fatte da Lippi hanno generato molti dubbi anche nei piu’ accaniti tifosi dell’Italia. Speriamo che il campo possa smentirci facendoci ritrovare una squadra e la gioia del buon calcio. La realta’ e’ che il campionato lo ha vinto l’Inter senza nemmeno un giocatore italiano e quei campioni sono tutti nostri avversari e questa cosa la dice lunga. Inoltre i giocatori italiani di classe non sono stati convocati non per scelte tecniche ma per scelte caratteriali , di gestione degli stessi o perché, usando una parola magica, rovinerebbero lo spogliatoio.
Anche per il Mercato del nostro amato Napoli le notizie per ora sono imbarazzanti. Prendiamo Fred, giocatore che ama vivere solo in Brasile e che in terra spagnola non ha convinto. Se dobbiamo puntare su un fuoriclasse almeno prendiamolo che venga con l’entusiasmo di vivere a Napoli e che voglia esaltarsi nel nostro campionato facendo "cose e pazz…".
Il "Vorrei ma non posso" non e’ nel nostro stile ed il San Paolo ha buon palato per cui bando a mezzi giocatori o ad altri "oggetti misteriosi"e puntiamo a questo punto sui giovani talenti di comprovata qualita’.
Sono sicuro che il Presidente De Laurentiis ,forte dell’esperienza maturata sapra’ accontentare la tifoseria pagando il giusto, senza fare inutili pazzie, ma evitando di proporci "giocatori non identificati". Ed ora Forza Italia e sempre Forza Napoli.
<strong>Gigi Porcelli</strong>

ilnapolista © riproduzione riservata