Ancelotti: «Qui lo scorso anno col Bayern avevo la fiducia di 4-5 giocatori, ora di tutto l’ambiente»

La sconfitta col Psg gli costò la panchina: «Un anno dopo, loro hanno gli stessi problemi. Il mio stato d’animo invece è cambiato parecchio»

Ancelotti: «Qui lo scorso anno col Bayern avevo la fiducia di 4-5 giocatori, ora di tutto l’ambiente»

Un anno fa, venne esonerato

In conferenza stampa, Carlo Alvino chiede ad Ancelotti cosa è cambiato che proprio la sconfitta Parigi lo scorso anno gli costò la panchina col Bayern Monaco.

«Sono cambiate tante cose – risponde l’allenatore del Napoli -. Il Psg ha cambiato l’allenatore. Il Bayern non ha cambiato, perché da quel che sento ha gli stessi problemi che avevamo un anno fa. Il mio stato d’animo, invece, è cambiato parecchio. Lo scorso anno sono arrivato qua che sentivo la fiducia di quattro-cinque giocatori, adesso arrivo qua e sento la fiducia non solo dei giocatori ma di tutto un ambiente e credo che lo stato d’animo cambi totalmente».

Una stoccata niente male al club bavarese che allontanò Ancelotti per assecondare gli umori dei veterani dello spogliatoio. E per non dar vita a quel processo di ringiovanimento che il tecnico di Reggiolo riteneva necessario per mantenere la squadra competitiva. Ancelotti venne esonerato dopo la sconfitta per 3-0 al Parco dei Principi. In campionato il suo Bayern aveva ottenuto quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. Oggi la squadra allenata da Niko Kovac è al quarto posto in classifica, a quattro punti da Dortmund capolista. E ha già collezionato due sconfitte in Bundesliga. E il ricambio gerenazionale è ancora lontano.

ilnapolista © riproduzione riservata