Fiorentina-Napoli e l’ordine pubblico: date la Curva Ferrovia ai tifosi azzurri

Domenica c’è il rischio di avere diecimila napoletani senza biglietto a Firenze, l’unica soluzione è concedere l’altra curva

Fiorentina-Napoli e l’ordine pubblico: date la Curva Ferrovia ai tifosi azzurri
Photo Matteo Ciambelli

Settore ospiti già esaurito

Il biglietto rischia di essere un optional. E domenica prossima Firenze potrebbe essere invasa da diecimila tifosi del Napoli senza titolo d’ingresso per lo stadio. Soprattutto se sabato la Juventus dovesse non vincere a Milano contro l’Inter. È un problema con cui i responsabili dell’ordine pubblico dovranno fare i conti.

Ai tifosi del Napoli è destinato il tradizionale settore ospiti, ossia lo spicchio da 2.350 posti tra la Curva Ferrovia e la Tribuna Maratona (i nostri Distinti). Biglietti di fatto già esauriti. Adesso la gran parte dei tifosi – non residente in Campania – attende l’apertura della vendita libera (per tutto lo stadio) che è in programma giovedì alle ore 10. Ci sarà l’assalto, ma stiamo parlando di tifosi del Napoli non residenti in Campania che comunque guarderanno la partita gomito a gomito con i tifosi viola.

I diecimila napoletani senza biglietto

Resta il problema principale: i tantissimi napoletani che rimarranno fuori e che sono intenzionati ugualmente a partire. Il Gos (Gruppo operativo sicurezza) si riunirà giovedì mattina e in quella occasione leggerà l’informativa della Digos. Troppo tardi per fermare la vendita libera. La situazione non è facile. Ci sarebbe una soluzione vecchio stile: la concessione della Curva Ferrovia ai tifosi del Napoli, con vendita dei biglietti anche a chi proviene dalla Campania. Gli abbonati della Fiorentina potrebbero essere spostati in un altro settore. In questo modo, i tifosi del Napoli potrebbero essere incanalati in una sola zona dello stadio – curva Ferrovia più settore ospiti – e non ci sarebbe pericolo di contaminazione né di invasione di persone senza biglietto. Domenica rischia di essere una giornata difficile a Firenze. Un po’ di ragionevolezza aiuterebbe.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Mario Fabrizio Guerci 25 aprile 2018, 11:46

    Da ragazzo,(militante in curva B..) tra Roma e Firenze, andavo a vedere partite di altre squadre,infiltrato tra le tifoserie calde,anche per spiare e spesso ammirare nuove forme di tifo.
    Lazio,Fiorentina,Roma e Foggia,la mia città natale.
    1979 stadio Franchi.Un vecchio bidet…
    Andai in curva Fiesole,a vedere la Fiorentina di Antognoni contro la Roma di Pruzzo.Miliardi di romanisti.Chiesi ad un fiorentino quale fosse la tifoseria piu copiosa:”non me ne parlare! I napoetani,delle orde,arrivano a bizzeffe,son maleducati,sporcano ed occupano i posti riservati!!”Un tuffo al cuore,ma è inutile parlarne.Storia lunga..
    Poi,nelle varie trasferte,SUD incluso,mi sono reso conto di tante cose,come ad AVELLINO,ancora in macerie,quando ci mostravano il dito medio,sputi inclusi!!
    Diciamo che poche città ci vogliono bene.Ma in tanti anni,oltre “i soliti incivili napoletani” ,dolorosa e antica frase,dobbiamo ringraziare in toto i mass media…

  2. Ma sta storia dei 10.000 senza biglietto da dove viene fuori?

    • è bello immaginare un’orda di vandali che cala sulla città per devastarla.
      perché vuoi contestare una storia così intrigante ?
      non è vero ? e chissenefrega !

  3. Perché non farli entrare anche gratis?

  4. cioè, i napoletani vanno senza biglietto e per questo la Fiorentina dovrebbe riservare loro un settore più grande? guagliù, ma state for!

  5. Non ha prezzo vedere quella sciarpa dei napoletani ai rubentini Juve m@@@a. Dategli lo Stadio ai napoletani a voi non serve. Più che saggia, l’osservazione che fa Il Napolista alla concessione della Tribuna Maratona ai napoletani che a Firenze sono più dei fiorentini. Firenze odia la Juventus? e allora facciamo stu gemellaggio, Forza Napoli, Forza Fiorentina. Napoletani, fiorentini, mogli, mariti, fratelli, sorelle, cugini, nonni, nonne, amici e amanti ai voglia…..affondiamo il nemico comune a tutti e sapete chi è.

  6. Giampaolo Valle 24 aprile 2018, 16:33

    Dico subito agli amici del Napolista e a tutti i tifosi che qui (a Firenze) non tira un bel vento. Altro che curva Ferrovia ai tifosi ospiti, qui c’è qualcuno che comincia a “riscaldare” la sfida di domenica ricordando il gol fallito da Carnevale con l’Udinese nel ’93 che condannò i viola alla B…Aggiungo che negli ultimi 20 anni sugli spalti del Franchi ho sentito gli stessi cori – se non peggio-di quelli che ci accompagnano abitualmente a Bergamo, Torino, Milano…

    • vivo a Firenze da 20 anni. È uno dei pubblici più antisportivi che abbia mai visto, ho visto scene in tribuna incredibili. Una percentuale di esagitati che non ho mai visto in giro negli stadi di mezza Italia dove seguo gli azzurri. non avendo fatto in tempo a prendere il settore ospiti, ci andrò solo se ci riservano un altro settore, non ho più l’età di avere a che fare coi manfani

      • città di massoni

      • Effe, sono antijuventini fino al midollo, più dei napoletani, romani, milanesi e torino Granata messi assieme, ma a loro i napoletani non piacciono è gente strana metodica e fissata, in quelle parti ci sono stato e subito li ho pesati. Quindi, fare una partita più forte di Torino dobbiamo contare sulle nostre forze, ma il Napoli non è solo li a Firenze dove è colonizzata dai napoletani.

    • Nessuno ci ha mai regalato niente, tutto con le nostre forze si tengono l’odio atavico coi bianconeri se sta bene a loro. A Napoli come a Firenze vedi Zeffirelli c’è schifo verso quelli la di Torino, se non lo vogliono capire continuino da soli. Scuse Carnevale, da dove l’hanno tirata fuori, così puerili come i cagliaritani ogni anno è, meglio farselo mettere a quel servizio sistematico dai juventini?

    • Antonio Rosario Caiazzo 24 aprile 2018, 22:28

      A dire il vero nel 93 Carnevale giocava con la Roma…..

      • L’ho scritto, dove l’hanno presa questa su Carnevale, scuse puerili come fanno i cagliaritani ogni anno. Fanno pena, stann nguaiat ca cap.

    • Infatti io sono anni che non li sopporto, spocchia della juve senza aver vinto uguale. Magari se riesce il colpaccio è più facile che diventiamo amici dell’Inter…

    • mauro nardos 25 aprile 2018, 0:31

      Si ci odiano, forse non quanto la juve ma ci odiano.

      • Li conosciamo sono razzisti solo coi napoletani e con Napoli. Brutta gente. Odiano gli juventini ma anche noi, gente fredda strana, quando ascoltano un napoletano, stanno li ad ascoltarli bocca aperta perchè limitati di fantasie.

        • Il problema é proprio questo, mentre tra gli altri l´odio rimane sportivo e si limitano ad offendere le squadre e i tifosi, a noi ci mettono sempre in mezzo cittá, vulcano e come a Firenze addirittura i santi.
          É una vergogna tutta italiana.

      • non è così, c’è il solito razzismo strisciante come dovunque in Italia ma non più di tanto. È che allo stadio sono quasi tutti estremamente aggressivi e volgari contro tutti. Comunque oggi gira voce che alla fine una curva la riservano, dipende da come andrà la vendita libera da domani mattina. Se i biglietti andranno effettivamente a ruba, mi sa che sarà inevitabile.

        • Beh si, lungi da me da napoletano generalizzare…é solo che forse i cori piú brutti li ho sentiti quasi sempre a Firenze (e Roma), per questo.
          Io invece spero seriamente che la curva non vada ai nostri, perché il Napoli quest anno si é dimostrato quasi imbattibile in trasferta , sai com´é, non vorrei creare quel clima casalingo come a Reggio contro il Sassuolo. Sembra uno scherzo ma sono serio XD

  7. Francesco Sisto 24 aprile 2018, 15:26

    Tra laltro non mi pare che con i tifosi viola ci sia tutto questo astio, certo, siamo avversari, ma il nemico comune sappiamo bene chi é…

    • Roberto Liberale 24 aprile 2018, 16:00

      Purtroppo non è esattamente così. Non è giusto generalizzare, perché ho visto la partita a Firenze sempre mescolato ai tifosi fiorentini. Però non ho mai potuto esprimere il mio sostegno al Napoli liberamente e ho sempre esultato molto silenziosamente.
      E di napoletani che risiedono ormai in Toscana da anni ce ne sono tantissimi e molti di loro guardano la partita insieme ai loro amici tifosi dell’altra squadra.
      Teste calde ce ne sono in tutti i settori, sia fiorentini che napoletani, e le provocazioni vanno sempre evitate. Sentire comunque dei cori tipo “via la merda da Firenze”, oppure sentirsi chiamare personalmente camorristi non è molto piacevole. E visto che si tratta comunque di teste calde e non della maggioranza dei tifosi viola, la cosa migliore è abbozzare. Come si farebbe in qualsiasi stadio italiano, San Paolo compreso.

      • È esattamente come dici. L’anno scorso per il 2-2 ero in Maratona e pur di urlare facevo finta di disperarmi, quando il Napoli ha strappato il pareggio alla fine.

        Qui a Firenze inneggiare al Vesuvio è la norma. E tutto sommato i fiorentini che se ne stupiscono sono pochi.

        • Firenze è sempre stata una città leghista inconsapevole e ne ho diverse testimonianze in tal senso, che per un napoletano è peggio che andare a nord.

    • giancarlo percuoco 25 aprile 2018, 9:23

      nel ’90 ci feci il militare a Firenze. andammo a vedere la partita e noi uscimmo in ordine sparso dallo stadio, mentre i tifosi viola, che avevano fatto lo sciopero del tifo ci aspettarono nelle strade adiacenti allo stadio. io e gli altri tre con cui ero riuscimmo a fuggire miracolosamente. qualcun altro invece, che stava più distante andò all’ospedale.

  8. la mia opinione (e speranza) è che i tifosi debbano poter tifare mischiati tra di loro con civilità, a meno di conclamate rivalità storiche.
    In questo caso non c’è questo problema, l’assegnazione di una curva per i napoletani sarebbe una forzatura mal vista dal tifo viola, che porterebbe solo ad esacerbare gli animi

  9. Gianni Scotto 24 aprile 2018, 14:30

    Il Comune potrebbe impiantare dei maxischermi. (gestendoli meglio che a Torino naturalmente …)

    • Visto quello che successe a Piazza San Carlo a Torino che “organizzazione” morti e feriti.

    • addirittura?
      Li giustificherei solo dentro il san paolo in caso di nostro matchpoint scudetto fuori casa (Es. arrivando all’inizio di Samp-Napoli con la juve a -1)

Comments are closed.