Tottenham-Juventus 1-2, grande rimonta a Wembley con Higuain e Dybala

Tottenham-Juventus è un inno al calcio essenziale. Bianconeri in difficoltà fino al gol di Higuain nella ripresa. Poi, successo in rimonta con rete determinante di Dybala.

Tottenham-Juventus 1-2, grande rimonta a Wembley con Higuain e Dybala

Grande inizio del Tottenham

Juventus ai quarti di finale di Champions League. I bianconeri battono il Tottenham a Wembley dopo un primo tempo di sofferenza e paura finito 1-o per gli Spurs. Poi, nella ripresa, due gol in tre minuti e Juventus qualificata. Un inno al calcio essenziale. La Juventus si conferma squadra si esalta quando sale la tensione. Come dice Barzagli subito dopo la partita: «Quando c’è da soffrire, la Juve c’è sempre».

La squadra di casa parte benissimo, tiene gli uomini di Allegri nella sua metà campo e crea moltissime occasioni potenziali per passare in vantaggio. Il momento più importante del primo tempo, però, ha luogo nell’area inglese: Douglas Costa va via, viene toccato da Vertonghen e sembra rigore netto. Non per l’arbitro, che lascia correre. Il vantaggio degli Spurs arriva a cinque minuti dall’intervallo, ed è meritato. Azione insistita sulla destra, palla che finisce a Son, tiro sbilenco che batte Buffon – già a terra dopo una prima conclusione deviata.

La ripresa sembra avere lo stesso copione dei primi 45′. Il Tottenham domina il possesso e tiene il baricentro alto, poi Allegri corregge la sua Juventus. Lichtsteiner per Benatia, Barzagli passa in posizione di centrale effettivo e Asamoah fa scalare Alex Sandro in posizione di esterno offensivo. Pochi secondi, e i bianconeri pareggiano e vanno in vantaggio: cross dalla destra di Lichtsteiner, sponda di Khedira e zampata di Higuain; il Pipita è splendido pochi secondi dopo nel tenere il pallone e liberare Dybala a tu per tu con Lloris. Uno a due e inerzia cambiata.

Il finale è di pura sofferenza, con una sola grande occasione: Kane, di testa, coglie il palo su cross di Davies dalla sinistra. L’attaccante inglese era in fuorigioco, e pochi secondi prima è stato anticipato da Chiellini in maniera decisiva dopo uno splendido assist di Son. Tottenham-Juventus finisce così, impresa bianconera soprattutto dopo le sensazioni del primo tempo. Ora i quarti di finale, ci sono Manchester City, Real Madrid e Liverpool.

ilnapolista © riproduzione riservata