Il sorteggio di Europa League: il Napoli affronterà il RB Lipsia

Il Napoli trova un avversario non comodo, partita d’andata al San Paolo contro i tedeschi. Il club è di proprietà della Red Bull.

Il sorteggio di Europa League: il Napoli affronterà il RB Lipsia

In diretta da Nyon

Il sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League. L’urna di Nyon ha espresso il suo risultato, il Napoli affronterà il RB Lipsia. Andata al San Paolo il 15 febbraio, ritorno in Germania una settimana dopo. Sotto, tutti gli accoppiamenti:

Borussia Dortmund – Atalanta

Nizza – Lokomotiv Mosca

Copenaghen – Atletico Madrid

Spartak Mosca – Athletic Bilbao

Aek Atene – Dinamo Kiev

Celtic – Zenit

Napoli – RB Lipsia

Real Sociedad- Salisburgo

Lione – Villarreal

Partizan – Viktoria Plzen

Stella Rossa – Cska Mosca

Steaua – Lazio

Ludogorets – Milan

Astana – Sporting Lisbona

Ostersunds – Arsenal

Marsiglia – Braga

 

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Luigi Ricciardi 12 dicembre 2017, 9:36

    E’ perche’ le nobili decadute la giocano seriamente solo quando sono abbastanza certe di non arrivare al piazzamento Champions durante la stagione, come lo United lo scorso anno: fondamentalmente, e’ questo il fallimento di questa manifestazione, l’essere una coppa europea meno importante del quarto posto di un campionato.

  2. la maledizione dei sorteggi colpisce ancora…..

  3. chi é causa del suo mal….

    Che rabbia, se penso alla Roma che passeggia con lo Shaktar…

  4. Patrizio Germani 11 dicembre 2017, 14:13

    naturalmente, al Napoli tocca la seconda in classifica della Bundesliga…
    ih che ciorta!

  5. Crediamoci. E’ più semplice vincere la EL che lo scudetto.

  6. Una veloce eliminazione per vincere “o’scurett'”

    • Luigi Ricciardi 11 dicembre 2017, 13:58

      Un piazzamento tra le prime quattro in campionato vale quanto l’Europa League, perche’ permette l’accesso diretto alla Champions.
      Vincere un campionato, anche a livello internazionale, vale il doppio della vittoria dell’Europa League, per i maggiori introiti che comporta a livello di sponsor rispetto alla coppa minore europea.
      Dispiace dirlo, ma e’ brutto vedere una competizione europea cosi’ distante rispetto alla competizione maggiore.

Comments are closed.