Riecco il mercato: Napoli tra Inglese, un esterno (Younes) e un terzino (Fares)

Voci e indiscrezioni di calciomercato: il Napoli vorrebbe un esterno d’attacco data la probabile partenza di Giaccherini. I (soliti) nomi per il dopo-Reina: Leno e Rulli.

Riecco il mercato: Napoli tra Inglese, un esterno (Younes) e un terzino (Fares)

Rassegna stampa

Ci siamo, ormai. Sta per ricominciare il calciomercato. E allora abbiamo deciso di tornare in pista anche noi, con un appuntamento tipico della nostra estate e del nostro rapporto con la narrazione delle sessioni di trasferimenti. Rassegna stampa, mercato, Napoli. Trend topic su Twitter, su Google, ovunque ci sia un motore di ricerca.

E allora iniziamo dalla Gazzetta, che spiega come il Napoli si stia concentrando soprattutto sulla definizione del reparto offensivo. Leggiamo di Inglese e del ponte Napoli-Chievo: «Lex Carpi arriverà a gennaio però i rapporti con il Chievo sono ottimi e l’infortunio di Meggiorini potrebbe posporre leggermente il passaggio di Inglese in maglia azzurra. Giuntoli sta riflettendo se portarlo alla corte di Sarri già nella prima settimana del 2018 o concedere ai veneti di tenerlo ancora un po’ a disposizione di Maran».

Esterni

Oltre al centravanti abruzzese, promesso sposo azzurro fin dall’estate, si parla anche degli esterni: «Per Ciciretti e Younes a giugno è quasi tutto fatto, ma a Napoli potrebbe anche non arrivare nessuno dei due a gennaio. Dipenderà essenzialmente da quanto Benevento e Ajax chiederanno al club azzurro come “indennizzo” per non perdere i rispettivi calciatori a parametro zero. Se spareranno alto, il Napoli potrebbe lasciarli dove sono e mettere a segno un altro colpo nel reparto offensivo. Quindi, la pista Verdi non è ancora tramontata del tutto. Un attaccante esterno nel mercato invernale dovrà arrivare perché Giaccherini andrà via (piace a diversi club ma pochi possono permettersi il suo ingaggio)».

Sugli esterni, parliamo anche dell’interesse dell’Inter per Aleix Vidal e Gerard Deulofeu – anche questo riportato dalla Gazzetta. Secondo la rosea, i due (ex?) obiettivi del Napoli sono in uscita dal Barcellona, ed è possibile un approdo in prestito alla corte di Spalletti. Specie se, come sembra, dovesse concretizzarsi il ritorno di Cancelo a Valencia. Le due operazioni, già intavolate col club catalano – c’è stato un incontro di Ausilio con la dirigenza culé -, sarebbero in ogni caso legate alla costruzione di una formula creativa, dato che l’Inter dovrà ancora sottostare alle regole Uefa per il Fair Play Finanziario.

Younes e Machach

Secondo Il Mattino, condurre subito in porto l’operazione-Younes è un’ipotesi ancora possibile. Il quotidiano napoletano scrive che Giuntoli potrà fare leva sul «sì di massima già strappato all’attaccante tedesco» per portarlo subito alla corte di Sarri. Dalla sua parte, però, l’Ajax può vantare un’opzione unilaterale per il rinnovo del contratto di Younes. Anche per questo la richiesta al Napoli per liberare subito l’ex Gladbach è di 15 milioni di euro. Il Napoli, invece, si fermerebbe a cinque.

Per quanto riguarda invece Zinedine Machach, riprendiamo ancora la Gazzetta: «Deve soltanto firmare e poi sbarcherà a Castel Volturno. Si allenerà con il gruppo, poi si deciderà se darlo in prestito o tenerlo in rosa visto che essendo un ’96 non occuperebbe un posto in lista».

Reina e terzino

Parliamo del caso-Reina. Che poi non è proprio un caso, perché tutti sappiamo che tra il portiere e il Napoli, in estate, è stata (non) firmata una pace armata fino a maggio 2018. Secondo la Gazzetta, Pepe non rinnoverà. Al suo posto, resta favorito Leno del Bayer Leverkusen. Un vecchio pallino del Napoli. La decisione, in ogni caso, sarà posticipata a febbraio. Per Il Mattino, accanto a quella del tedesco ci sono le candidature di Rui Patricio e dell’intramontabile Rulli.

Per quanto riguarda il terzino, emerge il nome di Fares. Il 21enne del Verona viene citato dal Mattino, che però riporta in auge anche l’indimenticato Grimaldo. Secondo il quotidiano del Chiatamone, Giuntoli valuterà con lo staff medico i tempi di recupero per Ghoulam per poi decidere di affondare per consegnare a Sarri un terzo laterale difensivo a sinistra.

ilnapolista © riproduzione riservata