La Juventus è l’unico club italiano tra i dieci con la redditività più alta

La Juventus è l’unico club italiano tra i dieci con la redditività più alta

Forbes, rivista americana di economia e finanza, premia la gestione della Juventus: i bianconeri, infatti, sono l’unico club italiano ad entrare nella classifica stilata annualmente dagli analisti economici della redazione, redatta in base base al loro Ebitda (margine operativo lordo, ovvero la differenza tra ricavi e costi operativi, prima di ammortamenti, interessi e tasse) e alla compravendita di giocatori.

La Juventus è settima in classifica con un totale di 81 milione di dollari di redditività per la stagione 2014/2015. Al primo posto c’e’ il Manchester United con 190 milioni di dollari, seguito dal Real Madrid con 162 milioni e dal Manchester City con 131 milioni. Quinti e sesti altri due club inglesi, Arsenal e Liverpool. Al sesto posto il Barcellona, che nonostante una stagione trionfale in campo (vittoria del Triplete), chiude il bilancio dell’ultima annata con 108 milioni di dollari. Chiudono la top ten il Tottenham, lo Schalke e il Bayern Monaco. 

1,1 miliardi di dollari l’Ebidta complessivo messo insieme dalle squadre della Top 10, mettendo in conto il giro d’affari legato a diritti televisivi, merchandising, introiti derivanti dagli stadi di proprieta’ secondo le regole del fair play finanziario imposto dalla Fifa. Secondo Calcio&Finanza, questi club reggono il confronto con i primi 10 della ricchissima lega americana di Football. Le franchigie al top della NFL guadagnano, infatti, 1,3 miliardi di dollari.
ilnapolista © riproduzione riservata