“Cavani resta a Napoli”. Parola di Alfonso Medina Antòn Miranda de Jesus Ramòn Alcuore

“Cavani resta a Napoli”. È la clamorosa rivelazione di una persona molto vicina all’attaccante uruguayano, in questi giorni al centro di un vero e proprio intrigo di mercato. “Edi non vuole andare via e anzi si sta già preparando alla prossima stagione, per viverla nel migliore dei modi”. Chi parla in questi termini è Alfonso Medina Antòn Miranda de Jesus Ramòn Alcuore, il dealer telefonico di fiducia di Cavani. Ha un piccolo negozio sulla via principale di Salto, nella città del Matador. In quel negozio, da bambino, Cavani si rifugiava spessissimo, quando i genitori volevano metterlo in castigo perché con la palla aveva rotto qualche oggetto in casa. È da allora che il suo rapporto con Alfonso Medina Antòn Miranda de Jesus Ramòn Alcuore è cresciuto, le confidenze che fa a lui possono in qualche modo dunque essere considerate finanche più sincere di quelle che concede a mamma e papà, che in questi giorni hanno rilasciato dichiarazioni avventate sul futuro del calciatore. Mentre per Alfonso Medina Antòn Miranda de Jesus Ramòn Alcuore la situazione è chiara, chiarissima. “Cavani resta a Napoli, ne sono certo”.
Señor Alfonso Medina Antòn Miranda de Jesus Ramòn Alcuore, da cosa nasce la sua certezza? Ne ha parlato con Edi?
“Con Edi ho un rapporto speciale, si confida molto con me sin da quando era bambino. Lui sa che può dirmi anche cose che in pubblico non può esprimere”.
Cavani le ha detto che resterà a Napoli?
“Il suo sogno sin da bambino era la maglia del Real Madrid, così come è anche vero che apprezza molto il calcio inglese, ma non lascerà Napoli”.
Glielo ha detto lui?
“Lui sa che con me può aprire il suo cuore. Già quando era ragazzino si sfogava e si confidava”.
Ne avete parlato di recente?
“Ci siamo visti poco tempo fa. Ho capito che resta in Italia”.
L’ha capito lei o gliel’ha detto Edi?
“Edi ha una sensibilità speciale. Non mi permetterei mai di entrare nelle sue vicende private a gamba tesa. Ma dal suo sguardo, dal semplice movimento degli occhi intuisco cosa gli passa per la mente”.
E resta a Napoli?
“Sicuro”.
Da cosa l’ha capito?
“L’ultima volta che ci siamo visti, Edi ha comprato una nuova sim telefonica per il traffico internazionale”.
E dunque?
“È il chiaro indizio della sua voglia di restare a Napoli?”.
In che senso, scusi?
“Si è informato sulle tariffe per le chiamate verso l’Uruguay. Ha chiesto quali fossero le più economiche”.
E allora?
“E allora è chiaro, su. Sta preparando con grande professionalità la sua prossima stagione, al punto di curare finanche i dettagli. Sa di restare a Napoli, si preoccupa di come tenere i contatti con la famiglia in Uruguay”.
Scusi, señor Alfonso Medina Antòn Miranda de Jesus Ramòn Alcuore: perché esclude che quella sim telefonica non possa essere usata dalla Spagna o dall’Inghilterra?
“Oh no, non è possibile. Edi ha attivato l’opzione Alma y Corazòn senza scatto alla risposta, che per Paesi come Spagna e Inghilterra prevede spese di roaming più alte che dall’Italia. Ha scartato invece con decisione l’opzione Special One, che detto fra di noi è la più conveniente per chiamate da Londra, così come ha respinto la proposta di attivare l’opzione Real Amor, ideale per le chiamate da Madrid”.
Ma ha fatto apertamente cenno con lei alla volontà di restare a Napoli?
“Tra noi non c’è bisogno di parlare apertamente di certe cose. Lui vuole Napoli, lo dicono i fatti. Lo dice con chiarezza la sua nuova sim”.

Il Ciuccio

ilnapolista © riproduzione riservata