Mazzarri: Scudetto? Avete visto i match alla ripresa?

Mazzarri a Sky nel post partita:“Eviterei di segnare nel recupero, era una partita trappola. Loro stavano meglio fisicamente, erano difficili da affrontare,noi eravamo stanchi. La mia squadra non molla mai, per fare questo deve stare bene fisicamente. Soffriamo fino alla fine, abbiamo provato a sbloccarla su calcio piazzato senza riuscirci. Il nostro gruppo è meraviglioso siamo squadra, la difesa è cresciuta tantissimo, abbiamo nuovi equilibri. Il nostro difetto è che siamo precipitosi sotto porta. Ci sono cambiamenti nel nostro campionato, è cambiato tanto adesso è molto più difficile ed credo che sia anche molto migliorato, tutti possono vincere. Oggi potevamo anche perdere contro il Lecce che è una signora squadra molto ben messa in campo e organizzata. Dobbiamo continuare così, ci vuole molta convenzione partita dopo partita.” Quest’ultima settimana e quella precedente ci hanno regalato grandi soddisfazioni. Dico grazie ai miei giocatori per tutto quello che hanno fatto. La sfida col Lecce regalava insidie, loro erano più sereni psicologicamente e sicuramente più freschi. Portare a casa una partita del genere è stata un’impresa”. Terza vittoria consecutiva senza il Pocho: “È la dimostrazione che c’è una squadra, che c’è un’anima. Lavezzi tornerà e ci darà una grande mano”. Ancora una volta, grandi sofferenze prima dell’esplosione di gioia: “Fossimo riusciti a sbloccarla prima sarebbe stato tutto più facile, c’è stato un momento in cui mi sono detto ‘chissà se ce la faremo stavolta’. Mi sono affidato anche alla scaramanzia, togliendomi la giacca. Ormai le proviamo tutte, io e i calciatori. E spesso ce la facciamo. Segniamo all’ultimo minuto, ma è anche vero che creiamo tanto. Per questo dico che sono tutti successi meritati”. E lo scudetto? “Scusate, ma avete visto che partite abbiamo alla ripresa?”.

ilnapolista © riproduzione riservata