Napoli-Bologna per tornare a vincere

Napoli-Bologna, sfatare il tabù del San Paolo. Walter Mazzarri ha preferito non parlare alla vigilia del posticipo di questa sera  lasciando il posto ad Andrea Dossena in ballottaggio con Vitale. Sulla fascia dovrebbe andarci proprio il napoletano.  Mazzarri sembra aver poi confermato la fiducia a Maggio sulla fascia destra e al tridente d’attacco con Hamsik, Cavani e Lavezzi, anche se Josè Sosa scalpita. Ballottaggio Grava-Santacroce in difesa, il primo dovrebbe spuntarla, almeno in avvio. probabile panchina per l’acciaccato Yebda.  A Bologna i tifosi rossoblù hanno fatto sentire il loro supporto ieri mattina manifestando il proprio affetto nei confronti di Di Vaio e compagni, lanciando poi qualche coro contro il presidente Porcedda. Malesani pare intenzionato a confermare per la trasferta di Napoli il modulo 4-3-2-1 provato in settimana, a centrocampo  avvantaggiato il trio Della Rocca-Khrin e Ekdal, mentre in avanti a supporto di Di Vaio, a fianco di Gimenez è favorito Buscé su Siligardi. Non convocati tra glia altri Paponi, Mutarelli e Morleo.

Le probabili formazioni:

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Grava, Cannavaro, Campagnaro; Maggio, Pazienza, Gargano, Vitale; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disp: Iezzo, Santacroce, Dossena, Yebda, Maiello, Sosa, Dumitru. All. Mazzarri

Bologna (4-3-2-1): Viviano; Garics, Portanova, Britos, Rubin, Ekdal, Khrin, Della Rocca; Buscé, Gimenez; Di Vaio. A disp: Lupatelli, Casarini, Moras, Siligardi, Radovanovic, Ramirez, Meggiorini. All. Malesani.

ilnapolista © riproduzione riservata