Pelé attacca Maradona
è un ct per denaro

Diego Armando Maradona è diventato commissario tecnico della Nazionale argentina «solo perchè aveva bisogno di denaro e di un lavoro», ma la decisione adottata dalla Federazione calcistica argentina è stata «un errore». È la tesi sostenuta dall’ex ‘o rey’ Pelè durante un’iniziativa di carattere pubblicitario. «Con lui alla guida la Nazionale argentina si è qualificata con difficoltà per il Mondiale, ma la colpa non è di Maradona ma di chi gli ha affidato l’incarico», ha aggiunto Pelè, riferendosi al presidente della Federazione calcistica argentina Julio Grondona. La presa di posizione dell’ex fuoriclasse brasiliano fa parte delle frequenti scaramucce verbali tra i due, che si contendono il titolo di miglior giocatore di tutti i tempi. La scorsa settimana era stato Maradona a criticare Pelè per aver espresso dubbi sulle capacità del Sudafrica di organizzare il Mondiale.

ilnapolista © riproduzione riservata