Sarri: «Perché gioca sempre il Napoli alle 12.30? Ho fatto una cazzata a togliere Jorginho»

A Sky Sport: «Purtroppo per noi gestire la partita significa smettere di gicoare e invece non è così. La sosta per le Nazionali ci danneggia».

Sarri: «Perché gioca sempre il Napoli alle 12.30? Ho fatto una cazzata a togliere Jorginho»
L'abbraccio tra Sarri e Maccarone a Empoli

Sarria Sky Sport dopo Empoli-Napoli 2-3

«Perché giochiamo sempre noi alla mezza? Io lo dico, gli altri no: a me fa schifo giocare a mezzogiorno e mezza. Detto questo, andiamo via contenti da Empoli.  Quando andiamo in gestione della partita, diventiamo passivi e quindi sbagliamo. Ne stiamo discuetndo, ma facciamo fatica a vedere miglioramenti. Sapevamo che in questa partita c’erano molte componenti di difficoltà ma sono di più gli aspetti positivi

Mentalità

«Mentalità è un termine che racchiude così tanti aspetti che è difficile capirli. Se per mentalità si intende la capacità di gestire i momenti di una partita, allora sì dobbiamo crescere di mentalità. Se fossimo rimasti 1-o, non avremmo concesso tutte quelle occasioni. Purtroppo per noi gestire la partita significa smettere di gicoare e invece non è così. Io sapevo che oggi a Empoli sarebbe stato difficile per tutti.

Jorginho

«Jorginho ha fatto benissimo, è stato sostituito perché ammonito. Fceva caldo, le squadre si stavano allungando e i rischi di un secondo giallo per un centrocampista in queste condizioni sono tanti. È una sostituzione dovuta solo all’ammonizione.  Dopo Jorginho, abbiamo fatto fatica. Probabilmente ho fatto una cazzata a toglierlo

La sosta

«La sosta non arriva al momento giusto, il nostro calo di oggi non ha nulla di fisico e poi i giocatori non riposano, vanno in Nazionale. Venire a giocare con 13-14 giocatori che hanno la valigia in macchina non è mai il massimo. Infatti altre volte, prima della sosta per le Nazionali, abbiamo fatto un punto in due partite. Dopo le partite di Champions, la media è di 2,12.

Mertens

«Per Mertens centravanti c’è anche una componente di causalità. Abbiamo avuto l’infortunio di Milik, la squalifica di Gabbiadini. Durante l’estate lo avevamo provato in quel ruolo, era piaciuto sia a noi sia a lui. In questo tipo di squadra e con questo tipo di gioco, Mertens può fare l’attaccante centrale.

Juventus

«Prepariamo le partite a briscole. I calciatori arriveranno tardi dalle Nazionali, avremo pochi giorni per la Juventus. Per fortuna non c’è bisogno di preparala a livello mentale, perderemo qualcosa a livello tattico

 

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI
  • SirCharles#34

    Il solito lamento…

    • Raffaele Sannino

      Solo noi andiamo in campo alle 12,30 e nessun altro.Nemmeno l’Empoli,oggi giocavamo da soli,abbiamo fatto tutto noi.

  • @mezzonero

    Da ragazzo nei cinema anavamo a vedere le mattinate a quell ‘ ora ,oggi si gioia il campionato e bho .

  • Eduardo

    Sarri e impresentabile veramente

    • Enrico Pessina

      Davvero. Ma come fa questo stupido allenatore ad avere una media punti stratosferica?
      Mistero.

      • Eduardo

        Be uno che è riuscito a pareggiare con il Palermo deve essere un fenomeno assoluto 😂😂😂😂😂😂😂

        • Enrico Pessina

          E uno che fa cinque vittorie consecutive in trasferta che cos’è? 🙂

  • nith

    Invece di rompere le scatole la domenica alle 12:30, perché non anticipano questa partita il sabato alle 15:00? Ah c’è la serie B… le uniche partite che ho visto di serie B sono quelle del Napoli.
    Mi piace, però, il Mister quando ammette l’errore su Jorginho.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.