Cavani: il Psg forza il suo recupero e si fa di nuovo male

Stagione nera. Si fece male il 9 febbraio calciando un rigore. Hanno provato a recuperarlo per la Champions e ora rimarrà fuori fino al 27 aprile

Cavani: il Psg forza il suo recupero e si fa di nuovo male

Si fece male il 9 febbraio

Non è una stagione felice per Edinson Cavani. L’attaccante del Psg si è infortunato il 9 febbraio calciando un rigore contro il Bordeaux. Si è procurato la rottura di un tendine. Lo staff medico del Psg ha provato ad accelerare per fargli giocare la partita di ritorno contro il Manchester United. Match che ha segnato la clamorosa eliminazione del club dalla Champions. E in cui Cavani è entrato soltanto al 90esimo, peraltro in precarie condizioni fisiche.

Un recupero forzato che ha compromesso la guarigione del calciatore. Infatti non è stato schierato contro il Marsiglia. Lo scrive L’Equipe. Secondo il quotidiano sportivo francese, l’attaccante non potrà rientrare prima del 27 aprile giorno della finale della Coppa di Francia. Al giocatore è stato dato il permesso di tornare qualche giorno in Uruguay.

ilnapolista © riproduzione riservata