Repubblica: “in 20 mila per Napoli-Samp, pubblico non all’altezza del secondo posto”

«A Napoli, da tempo, il pubblico non è più il dodicesimo uomo» Lo stadio sarà semivuoto come contro Sassuolo e Lazio, eppure i prezzi sono bassi

Repubblica: “in 20 mila per Napoli-Samp, pubblico non all’altezza del secondo posto”

Semivuoto come contro Sassuolo e Lazio

Anche Repubblica affronta l’assurda diserzione dei tifosi del Napoli. Scrive che per Napoli-Sampdoria saranno solo 20 mila tifosi nonostante il secondo posto e i prezzi popolari dei biglietti. L’edizione napoletana scrive di

pubblico non all’altezza (numericamente e per passione) del secondo posto in classifica degli azzurri, che sono stati finora protagonisti di una stagione tutto sommato positiva e si aspettavano di conseguenza un sostegno maggiore da parte del loro pubblico. Soltanto i fedelissimi saranno invece ai loro posti di “ combattimento” e stavolta non c’entrano nemmeno i prezzi, ribassati rispetto alla media. Fuorigrotta ha svestito da un po’ i panni del dodicesimo uomo e sembra eccitarsi ormai solo per le serate di Champions. Colpa forse degli 11 punti di ritardo in classifica rispetto alla Juventus, che hanno già allontanato il sogno scudetto. Oppure di aspettative che sono diventate col passare del tempo sempre più alte: probabilmente troppo in relazione alle reali potenzialità del club.

Repubblica ricorda che il San Paolo è rimasto già semivuoto nelle prime due partite del 2019: in Coppa Italia contro il Sassuolo e poi in campionato contro la Lazio (19 mila paganti). E aggiunge: “la comprensibile amarezza per il ko di martedì scorso a San Siro c’entra soltanto fino a un certo punto, insomma. Sconfitta che ha raffreddato l’entusiasmo intorno alla squadra e ha addirittura gettato un’ombra sul nuovo corso di Carlo Ancelotti”.
ilnapolista © riproduzione riservata