Ospina: «Il mio riscatto dopo un numero di partite, deciderà il Napoli»

Il portiere a un’emittente colombiana: «A Zurigo non ho giocato per un virus. Meret è un ottimo portiere, sapevo che con lui avrei giocato di meno»

Ospina: «Il mio riscatto dopo un numero di partite, deciderà il Napoli»

In Colombia

Il portiere colombiano del Napoli David Ospina ha rilasciato un’intervista all’emittente colombiana “Blu Radio”. Il portiere ha confermato che il riscatto sarà automatico dopo un determinato numero di partite giocate.

«Sono in prestito oneroso per un anno, una clausola prevede il riscatto automatico dopo un certo numero di partite. Aspetto le decisioni del club». A Zurigo, però, «non ho giocato perché ho avuto un forte virus».

Ospina ha avuto parole importanti per Meret. «Sapevo che quando sarebbe rientrato, avrei avuto meno spazio. È un ottimo portiere e un bravo ragazzo, tra di noi c’è un buon rapporto. È un calciatore molto importante per il futuro del Napoli».

ilnapolista © riproduzione riservata