Il Sole 24 Ore: “La Juventus non assicura di ripagare il suo debito, inclusi i bond”

Il quotidiano economico-finanziario riporta il prospetto presentato agli investitori e scrive che il debito finanziario è aumentato del 90% nello scorso esercizio

Il Sole 24 Ore: “La Juventus non assicura di ripagare il suo debito, inclusi i bond”

“Il debito è tra i fattori di rischio”

“Attenti al debito. Lo dice la Juventus a proposito del proprio elevato indebitamento finanziario. Il debito è inserito tra i «fattori di rischio» nel prospetto presentato dalla Juventus agli investitori per il recente collocamento di un bond di 175 milioni di euro”.

Comincia così l’articolo del Sole 24 Ore a firma Gianni Dragoni giornalista da sempre temuto dai club di Serie A. Parte proprio dal documento emesso qualche giorno fa dalla Juventus ed elogiato praticamente da tutta la stampa nazionale. Il Sole 24 Ore va a fondo. E parte dallo stesso prospetto presentato agli investitori dal club di Andrea Agnelli.

Dopo aver ricordato che al 30 giugno 2018 il debito finanziario netto ammontava a 309,8 milioni di euro, il documento della Juventus dice (in inglese): «La significativa leva finanziaria può rendere difficile per la Juventus sostenere il suo debito, inclusi i bond, e gestire la sua attività sociale». E avverte: «La Juventus non può assicurare che sarà in grado di rifinanziare o ripagare tutto il suo debito, inclusi i bond, a condizioni commerciali ragionevoli o del tutto».

Il Sole 24 Ore ricorda che “il debito finanziario netto della Juve è aumentato del 90% nello scorso esercizio”. E – aggiunge – “Il club presieduto da Andrea Agnelli ha già previsto che aumenti ancora nella stagione corrente”.

“È una prassi”

Il quotidiano riferisce anche che per la Juventus si tratta di prassi “enfatizzare una serie di rischi, anche estremi, per proteggere l’emittente dal rischio di cause legali. E una frase identica a quella usata dalla Juve sul «rischio di non ripagare i debiti» si legge nel bilancio al 30 giugno 2018 del Manchester United. Altro club che ha piazzato dei bond e ha debiti elevati, pari a 495,8 milioni di sterline”.

ilnapolista © riproduzione riservata