Video Sky: «Inter-Napoli, ecco come Mazzoleni non ha rispettato il protocollo razzismo»

Il servizio di Sky che ricostruisce la mancata sospensione di Inter-Napoli per cori razzisti nei confronti di Koulibaly. Mazzoleni avrebbe potuto fermare il gioco.

Video Sky: «Inter-Napoli, ecco come Mazzoleni non ha rispettato il protocollo razzismo»

La ricostruzione

Una settimana dopo Inter-Napoli, Sky ricostruisce l’iter della (mancata) sospensione della partita da parte dell’arbitro Mazzoleni. In un montaggio mandato in onda durante i rulli di Sky Sport 24, l’emittente satellitare ha mostrato passo passo i vari momenti di ululati razzisti nei confronti di Koulibaly. In seguito alle manifestazioni dei tifosi nerazzurri, gli altoparlanti di San Siro hanno avvertito in merito alla possibile sospensione temporanea della partita. Un’eventualità che viene determinata dall’arbitro, Mazzoleni poteva fermare il gioco per qualche minuto e invece non l’ha fatto. Sarebbe dovuto avvenire alla terza occasione, il protocollo prevede due richiami e poi il dispositivo di stop temporaneo al gioco. Qui l’iter spiegato da un Giudice Sportivo, direttamente al Napolista.

Subito dopo il fallo su Politano (da ammonizione, subito dopo il rosso per l’applauso al direttore di gara), un’altra cascata di buu razzisti. A quel punto, Mazzoleni avrebbe potuto/dovuto fermare il gioco. In seguito, la sospensione definitiva della partita sarebbe stata una responsabilità diretta del delegato del Viminale presente a San Siro. Da qui il richiamo di Uefa e FIFPro, sindacato dei calciatori. Sotto, il video del servizio di Sky.

ilnapolista © riproduzione riservata