Reina: «Ancelotti? Mi dicono che è forte, mi sarebbe piaciuto essere allenato da lui»

A Sky Sport: «L’anti-Juve non esiste, può essere solo la Juventus. Vinceranno il campionato, magari ad aprile. Al Napoli auguro il meglio in Champions»

Reina: «Ancelotti? Mi dicono che è forte, mi sarebbe piaciuto essere allenato da lui»
Foto Ssc Napoli

“Non esiste l’anti-Juve”

Sky Sport intervista Pepe Reina che parla di Milan, del campionato, della Juventus e anche di Carlo Ancelotti. E noi cominciamo proprio dall’attuale allenatore del Napoli. Queste le parole dell’ex portiere azzurro: «L’arrivo di Ancelotti a Napoli? Mi dicono che è davvero forte, mi sarebbe piaciuto essere allenato da lui».

Reina non ha dubbi sulla squadra che vincerà il campionato in corso. «Vinceranno ancora i bianconeri, magari ad aprile. Non esiste l’anti-Juve, l’anti-Juve è solo la Juve. Ma al Napoli auguro il meglio in Champions League».

Higuain e Donnarumma

Parla molto del Milan, ovviamente. Di Higuain dice: «Ha ancora qualche problema alla schiena ma presto tornerà in forma. Dimostra una fame incredibile ogni giorno e credo sia uno degli attaccanti più forti del mondo».

«Cerco di fare del mio meglio e aiutare Donnarumma. Siamo qua per dargli serenità e farlo diventare più forte. Non dimentichiamo che ha 19 anni. L’esempio che deve seguire è Buffon. Manca essere titolare quando si è abituati a giocare sempre».

ilnapolista © riproduzione riservata