Nuova partnership Arsenal-Adidas, al club londinese 66 milioni l’anno

Con questo contratto, l’Arsenal è il terzo club al mondo per incassi dal proprio sponsor tecnico: prima dei Gunners, solo Manchester United e Barcellona.

Nuova partnership Arsenal-Adidas, al club londinese 66 milioni l’anno

Accordo quinquennale

A quattro anni dall’accordo con Puma, l’Arsenal è destinato a cambiare di nuovo fornitore tecnico. A partire dall’anno prossimo, i kit del club londinese saranno disegnati da Adidas, che pagherà una somma altissima per stringere una nuova partnership coi Gunners (l’ultima esperienza condivisa si è chiusa nel 1994, prima del passaggio con Nike). L’azienda tedesca verserà 66 milioni di euro l’anno nelle casse dell’Arsenal. L’accordo è quinquennale, quindi ha un valore complessivo che tocca i 330 milioni di euro. Ian Wright, storica bandiera del club, ha praticamente annunciato il cambio di sponsor tecnico: «Sono felice del ritorno di Adidas».

Nonostante l’Arsenal non sia riuscito a conquistare trofei importanti negli ultimi anni, resta intatto il suo appeal economico. Calcio&Finanza ha spiegato che la nuova partnership con i Gunners arriva in un momento importante per Adidas, impegnato nel rinnovo del contratto con il Real Madrid. Nella classifica delle sponsorizzazioni, l’Arsenal in arriva al terzo posto. Solo il Manchester United (Adidas) e il Barcellona (Nike) guadagnano di più dal loro fornitore di materiale tecnico.

ilnapolista © riproduzione riservata