La ridicola multa di 20mila euro alla Sampdoria per cori razzisti

È l’ennesima conferma del totale disinteresse del calcio italiano per il razzismo negli stadi. È una decisione che non ci sorprende

La ridicola multa di 20mila euro alla Sampdoria per cori razzisti

La decisione del Giudice Sportivo

Ora è ufficiale: il Giudice Sportivo ha emesso la sua sentenza sui cori discriminatori di Sampdoria-Napoli. E si tratta di una decisione che non possiamo che definire ridicola: 20mila euro di multa al club blucerchiato. Stop, basta così. Niente ammonizione con diffida alla Gradinata Sud, tantomeno la squalifica di un turno. Sotto, l’estratto del comunicato ufficiale reperibile sul sito della Lega Serie A.

La sanzione, come potete leggere, è stata «attenuata» visto «l’intervento personale e diretto» di Ferrero. Cui abbiamo dedicato spazio anche noi, le sue parole nel postpartita di Sampdoria-Napoli sono state giuste, condivisibili («Questi cori sono intonati da quattro scappati di casa»).

Evidentemente, per il Giudice Sportivo certe manifestazioni valgono una multa e poco più. Dovremmo ora attardarci a scrivere le solite righe. Francamente è inutile. Il calcio italiano è completamente disinteressato al razzismo. Lo abbiamo scritto in ogni salsa. Salvo poi indignarsi quando la situazione scappa di mano, come nel caso degli adesivi di Anna Frank romanista. Questo provvedimento del giudice sportivo ne è l’ennesima conferma. Tutto ciò provoca una grande tristezza ma tant’è. Eravamo già rassegnati prima.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Il solito coro di piagnistei… Invece di indignarmi a me questi cori mi caricano… Siete un popolo imbelle.

  2. Il regolamento era più Severo, poi sor galliani lo fece ammorbidire visto che anche la sua curva era coinvolta. Anni fa noi perdevamo le partite a tavolino perché qualcuno sparava i mortaretti allo stadio. Questi fanno il comodo loro impunemente

  3. Luiz Ferrero 16 maggio 2018, 8:58

    Le multe devono essere inasprite e il denaro deve andare alle società insultata.
    I soldi potrebbero essere investite in un fondo per attività legate al calcio Napoli verso i tifosi più giovani. Sempre alla facciaccia loro

  4. Il Catenaccista 16 maggio 2018, 0:21

    fateli passare davanti a un autovelox, sicuramente gli scucirà qualcosa in più e magari gli toglie anche i punti alla patente.

  5. stiamo parlando di una lega che ha avuto come presidente Tavecchio. o si fa un ripulisti generale – ma no tipo dopo il fascismo: uno vero – oppure facciamo meglio a disinteressarci noi al calcio

  6. Ha esternato in merito anche un ultrà della Samp e il suo squinternato ragionamento è stato pubblicato su molti siti. Bene, l’azzecca-garbugli improvvisato ha nella sostanza confermato la sua fede razzista.
    Questi non sono affatto “quattro scappati de casa” ma rappresentano bene una mentalità diffusa e radicata nella stragrande maggioranza dei fratelli italiani del Nord.
    Credo di essermi espresso in modo civile e di non meritare l’abituale cancellatura.

    • confy1926 fnsempre 17 maggio 2018, 6:49

      Vero, oggi leggo anche di altri comunicati dove la tifoseria della Samp continua a parlare di semplici sfottò ed alla fine scrive che ci si deve sciacquare la bocca quando si parla di loro.Capite, alla fine siamo noi che siamo napoletani, come al solito.

  7. Piu ridicolo ancora della multa è il fatto che si multi la Societá, invece di andare a prendere uno per uno quei cani sugli spalti, cosa che con la tecnologia di oggi sarebbe facilissima; si potrebbe presentare a ciascuno di loro una meravigliosa multa a casa e punirli con daspo per la recidiva.

    • Se lo fanno con la Sampdoria recidiva (lo scorso Campionato fu lo stesso) lo devono fare con tutti gli altri 11 Stadi che hanno intonato cori e tra questi quello juventino. Si guarda bene il giudice, sai potrebbero sollevarlo e lui tiene alla poltrona. Ecco perchè cambiano i MaestriTosel a quest’altro ma la musica è sempre la stessa la famosa pagnotta e pan. Stiamo rovinati, con queste ridicole multe che non pagano i trogloditi tifosi sampdoriani ci mette il sale sulla coda. La prossima? si sentono autorizzati a fare peggio finchè come ha dichiarato il Napoli, ritira la squadra dal campo e li mette afigura di me….tutti i compiacenti. C’è da capire Milik che almeno li ha sfottuti, almeno questo, lezione da un polacco.

    • Finalmente un commento sensato.
      Continuare a multare le società non fa altro che aumentare il potere ricattatorio dei veri responsabili.

      • White Shark is still here 16 maggio 2018, 18:01

        Troveresti l’Allianz Stadium deserto in questo caso.

        • Se servisse a ripulire tutti gli stadi ne sarei felicissimo,anche se sarebbe ora che per una volta si iniziasse da qualche altra parte.

  8. Gennaro Russo 15 maggio 2018, 21:17

    Ve l’ho detto piu’ e piu’ volte: bisognerebbe che il presidente De LAurentiis, si faccia carico di una iniziativa che potrebbe sembrare rivoluzionaria : faccia una lega calcio alternativa a quella unica e di parte che c’è adesso. Io questo auspico. Perchè non ne posso proprio piu’ di subire ingiustizie basate sui dettami di questi cosiddetti “giudici sportivi” (l’ho volutamente messo in minuscolo) ed arbitri chiaramente faziosi. Solo il Nostro Presidente puo’ fare qualcosa di serio. E noi dal nostro canto disdettiamo (io gia’ l’ho fatto da tempo) le tv a pagamento faziose a favore sempre dei piu’ potenti e rappresentati dal maggior numero di tifosi in Italia.Preferisco sentirla alla radio la partita del Mio Napoli. Forza Napoli Sempre e per sempre.

    • Una Lega Calcio Meridionale (LCM)
      con tutti gli squadroni di Campania, Puglia, Calabria e Basilicata, più Abruzzo e Molise: è davvero un’idea geniale e i media si litigherebbero l’esclusiva a suon di miliardi. Dovresti assicurartene il copyright…

  9. domenica farei giocare la squadra primavera per protesta.

    • Scirocco Notturno 16 maggio 2018, 9:12

      Invece credo che l’idea di ADL non sia male. https://www.ilnapolista.it/2018/05/repubblica-napoli-razzismo-dossier/
      I giocatori (nostri) si rifiutano di giocare fino a quando il coro non finisce. E smettono di nuovo di giocare se i cori iniziano di nuovo.
      Questo dilaterebbe i tempi della partita (a Genova soli 6 minuti in più, ma immaginiamo 3-4 interruzioni) e manderebbe all’aria tutta la programmazione delle TV, che ragionano sui secondi di trasmissione.
      Immaginate che significherebbe per Sky e Premium dover commentare una sola partita 25 minuti dopo? Saltano interviste, commenti in studio, pubblicità, si incasina tutto.

  10. Purtroppo c’era solo un modo per far ingoiare il rospo a tutti quanti…

  11. White Shark is still here 15 maggio 2018, 19:44

    I regolamenti sono questi e quel gesto ignobile prevede quell’ammenda. Non c’è volontà di sradicare questi comportamenti e lo dimostra l’annacquamento che ci fu con la discriminazione appena introdotta che poi tanto terribile non è.
    Purtroppo è una utopia (e una sconfitta) pensare che chiudano gli stadi. O forse no? Ricordo che una sola tifoseria ha pagato col divieto di trasferte di un anno per una fake news. Indovinate qual’è?

    • Il treno fantasma di Roma, poi sconfessati (Ministro Interno) da un magistrato napoletano. Il treno presunto da valutare i danni sparì dai binari….un anno senza trasferte questi capolavori sempre contro il Napoli sanno fare e non squalificare uno stadio intero di Genova Sampdoria r e c i d i v o.

  12. Come al solito ‘o sal sulla coda. Se ne andato Tosel, mo sta chistat giudice. Come si dice cambia il maestro, ma la musica è semp a stess. La pagnotta, cioè la poltrona in Italia è sacra per tutti. daltronde di cosa ci vogliamo meravigliare se stanno ancora aspettando dopo oltre un anno un supplemento d’indagine riguardo le bombe carta nelle Curve granata in occasione del derby torinese. Studia studia ca ‘o malat mor. La giustizia sportiva chiamiamola così, neanche con partita clamorosamente sospesa ha avuto gli attributi per almeno dare una lezione ai razzisti di chiudergli lo stadio, tanto la Sampdoria, partita più partita meno, questo non puo fare di più in Serie “A”. Giudice, tieni d’occhio Napoli, potrebbero volare yougourt vuoti e allora potresti dare sentenze esemplari come quella che chiusero l’intero stadio napoletano. S’indignarono più dei bu a Matuidi a Cagliari come se fosse l’unico nero che gioca in Italia, perchè della Juve…Alla prossima salata di coda, siete formidabili ma lo sapevamo. Suonatori e musicanti che cambia???!!!!

  13. intanto se fossero stati 4 scappati di casa non si sarebbero sentiti in tv… comunque mi sarei aspettato da ferrero una ferma condanna del gesto e l’intenzione di collaborare con la giustizia per impedire per un po’ di anni l’accesso allo stadio ai famosi 4 scappati di casa!

  14. 20.000 euro per la Samp sono anche troppi se paragonati alla totale impunità di cui continua a beneficiare il Napoli con le sue dichiarazioni su furti e altre amenità del genere.
    Se si vuole davvero cambiare qualcosa si deve iniziare a punire i colpevoli,non le società che non c’entrano un caxxo con gli incivili sugli spalti.

    • Incominciate a pagare per le bombe carte sui tifosi del Torino che potevano uccidere e poi parlate. A quando il prossimo striscione Torino uno schianto, riferito a Superga. Sciacquati la bocca su Napoli città e tifoseria.

    • Ah tu dopo il gentile regalo di Orsato parli ancora?

      • Rudy, questo rubentino le figure di me…. le tiene come applausi….ogni tanto una ventata di rubentini arrivano qua sopra e poi vanno via ed altri arrivano. Si sentono “immacolati”, mariuoli. “Congratulatevi” con ORSATO, avere in attacco un centravanti simile è scudetto garantito.

    • confy1926 fnsempre 16 maggio 2018, 6:49

      Impunità di cui continua a beneficiare il Napoli con le sue dichiarazioni sui furti? Ecco iniziamo a punire i colpevoli, anche chi scrive amenità tipo te e chi invece le racconta alla stampa ed al mondo intero tipo Buffon, Agnelli,Benatia, Chiellini ecc…

      • E’ un rubentino che si copre di ridicolo aggrappandosi sugli specchi scivolosi. Lo avranno respinto dai Siti rubentini non li vogliono i siculicampanicalabropugliesi terroni come loro.

    • Scirocco Notturno 16 maggio 2018, 9:19

      Beh 2 copevoli certi ce li abbiamo già:
      Chiellini, gesto plateale ripreso in mondovisione. Ricordo che un semplice gesto dei polsi a manette più d’uno è stato espulso ed ha saltato diverse giornate.
      Buffon, dichiarazioni offensive dirette alla persona e non alla figura calcistica (hai la pattumiera…), reiterate e confermate in diverse occasioni anche a sangue freddo, non seguite da nessun tipo di scuse, ancorchè consigliate.
      Se davvero credi in quello che dici, fai il “signore” e dai il buon esempio. Battiti affinche abbiano una punizione esemplare. Solo dopo avrai motivi per puntare l’indice sugli altri.

    • White Shark is still here 16 maggio 2018, 9:24

      Com’è, tu invece di punire i ladri, punisci chi denuncia?😂
      Si vede che ce l’avete nel DNA.

      • Shark è troppo ridicolo lo rubentino che viene qua tra i napoletani, il siculocalabracampanopugliese, terrone insomma. Abituati, questo il loro livello d’intelletto.

      • Se una persona viene derubata sporge denuncia alle autorità competenti e non mi sembra questo il caso.

        • White Shark is still here 16 maggio 2018, 17:56

          Ho un po’ di difficoltà a farmi capire. Io parlo di furto sportivo. Dimostrare il malaffare in questo ambito è sempre difficile e frutto di episodi casuali a volte. Non per niente in Italia si sono avuti solo due grossi scandali. Il calcio scommesse degli anni ottanta (che riguardò solo i calciatori coinvolti) e la cosiddetta calciopoli che vi vedeva fieri protagonisti.
          Se sei onesto intellettualmente dovresti ammettere che un bel po di episodi dubbi vi hanno riguardato quest’anno è, a differenza di quelli che volete rinfacciarci (#mertens a Crotone – che per inciso se pure vogliamo considerarlo rigore, avveniva dopo due, dico due rigori non fischiati a noi su KK, clamoroso e su Albiol e col Napoli già in vantaggio), sono avvenuti in maniera scientifica quando servivano. Cagliari (avete vinto allo scadere e poteva essere un pari), Firenze (altra gara da recuperare), Lazio (altra gara da recuperare e due punti regalati), Inter (con la parità numerica la vedo molto difficile vincere quella gara) e scusami se non mi dilungo.
          Complimenti e godetevi il 36mo scudetto di cartone visto che anche in questo siete sempre fuori dalle regole e dimostrate la vostra arroganza.

          • Se gli arbitri sono in vendita comprateli anche voi o iscrivetevi al campionato bielorusso così ritrovate pure il vostro idolo

    • Ernesto Monaco 16 maggio 2018, 10:09

      E della totale impunità di chi continua ad attribuirsi scudetti revocati che mi dici?

    • antonio lampitella 16 maggio 2018, 15:47

      Ridicolaggini.

Comments are closed.