Benatia: «Rigore assurdo, ho girato intorno al mio avversario per non toccarlo»

Medhi Benatia, difensore della Juventus, è stato intervistato nel salotto di Mediaset Premium nel postpartita i Real Madrid-Juventus: «Siamo vittima di questa situazione, l’anno scorso anche al Bayern Monaco è andata allo stesso modo».

Benatia: «Rigore assurdo, ho girato intorno al mio avversario per non toccarlo»

L’intervista a Premium

Medhi Benatia, difensore della Juventus, è stato intervistato nel salotto di Mediaset Premium nel postpartita di Real Madrid-Juventus. L’ex centrale di Roma e Bayern Monaco ha dato la sua versione del calcio di rigore fischiato al 93esimo contro i bianconeri: «Si è trattato di un contrasto: Ronaldo rimette la palla al centro dell’area di rigore, io provo a girare intorno all’avversario per non toccarlo. Cerca di cadere, cade, è l’unica cosa che poteva fare. Un rigore così è assurdo, e noi siamo vittime di questa situazione. Non ho toccato Vazquez, è andata allo stesso modo l’anno scorso nel match tra il Real Madrid e il Bayern Monaco. In ogni caso, sono orgoglioso di questa squadra, e di farne parte. Quanto fatto questa sera è incredibile».

 

ilnapolista © riproduzione riservata