L’altro problema è che siamo da due giorni dietro a Politano. Che non è Sanchez

Da Verdi a Politano, il Napoli continua a seguire calciatori che (secondo noi) non valgono certe incazzature di mercato. Perché il target sta cambiando?

L’altro problema è che siamo da due giorni dietro a Politano. Che non è Sanchez

La comunicazione e il mercato

Abbiamo analizzato il caso triangolare Bernardeschi-Marotta-Politano in tutti i modi possibili. La comunicazione è un nostro pallino, se non il nostro pallino in riferimento a questa vicenda. Però c’è un altro punto che va approfondito. E parte da un assioma chiaro: qual è il rapporto di forza tra Simone Verdi e Matteo Politano? Nel senso: noi inquadriamo Verdi come un calciatore che, in una scala internazionale del talento che va da da 1 a 10, sta poco più in alto del 6. Politano viene un attimo prima, diciamo che sfiora il 6.

Non ci pare di aver esagerato. Parliamo di un buon calciatore, ma non è da Politano che dipende l’eventuale scudetto del Napoli. Anzi, il punto è proprio questo: proprio perché il Napoli è in testa alla classifica, non sarà Politano l’eventuale protagonista del trionfo di maggio. Certo, sarebbe un’integrazione di buon livello al tridente. Ma non è Alexis Sanchez, non è Insigne. Non è Bernardeschi. E non è nemmeno Simone Verdi.

Questione di target

Non sfugga il fatto che abbiamo messo i calciatori dell’elenco appena sopra in ordine di dimensione e riconoscibilità. Di forza, anche se non possiamo essere oggettivi. L’abbiamo fatto per dire che siamo un po’ lontani dal livello cui il Napoli potrebbe (dovrebbe?) aspirare. Cioè, siamo primi in classifica. Abbiamo un punto in più di una Juventus decisamente più ricca di noi (vedi qui). Marotta parla di un esterno del Sassuolo e noi ci inalberiamo, finiamo per diventare isterici e vedere i fantasmi?

Ecco, ci pare assurdo. Dal punto di vista comunicativo, l’errore a monte e la mancanza di reazione sono due assurdità. Dal punto di vista del mercato, ancora di più. Perché “arrabbiarsi” per i bastoni tra le ruote mentre corriamo verso Politano è davvero una cosa strana. Quando hai Callejon, Mertens, Insigne, Zielinski. E allora dovresti puntare ad altro, su nomi e trattative diverse, più grandi, con tutto il rispetto per Matteo Politano. Al quale, ovviamente, andrebbe tutto il nostro sostegno in caso di trasferimento a Napoli. Ma, perdonateci. Tra lui e Deulofeu, scegliamo Deulofeu.

È una questione di target. Il Napoli è passato da Verdi a Politano, ha azionato la macchina del mercato in quella direzione senza guardare a Deulofeu. O guardandolo solo con distrazione. Ecco, questo è un altro problema su cui avevamo già riflettuto durante i giorni del caso-Verdi. E su cui dobbiamo continuare ad insistere, perché il caso Marotta-Politano non vale la pena di certe incazzature, se parliamo di mercato. Il Napoli è più forte del racconto di sé che esso stesso ha costruito. Molto più forte. Quando lo capirà, forse, sarà il tempo giusto per buttare giù un altro pezzo del nostro complesso di inferiorità verso le grandi squadre.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. giancarlo percuoco 21 gennaio 2018, 11:46

    abbiamo anche una Europa League da onorare.
    a te non brucia vedere uscire i nostri dalle competizioni?

    • Certo ma chi l’ha detto che usciamo l’anno scorso abbiamo fatto una dignitosa champion. Poi se pensi che con Verdi o Politano potremmo vincere l’ EL allora hai ragione tu.

      • giancarlo percuoco 22 gennaio 2018, 10:33

        non c’è nessun giocatore alla nostra portata che può garantirci la vittoria. e neanche fuori portata.
        se tu mi dici che al Napoli non servono rincalzi in attacco, hai ragione tu.

        • Intendevo dire che con il rientro di Milik e Ghoulam forse non c’è bisogno di strapparsi i capelli se non arriva Politano che potrebbe essere utile ma non fondamentale per i nostri obiettivi

  2. scusate ma quale sarebbe il vostro target ? deulofeu ? giocatore che non ha fase difensiva e che uno stipendio spropositato per una riserva, sebbene di lusso.
    meno male che la campagna acquisti non la fate voi.

  3. Ci servono giocatori che facciamo rifiatare e non scalzare i titolari
    I sanchez adesso non servono ammesso che li possiamo trattare

  4. A parte che su questo sito si legge tutto e il suo contrario, il Napoli non prenderà nessuno, ormai dovrebbe essere chiaro a tutti. E non mi pare una strategia adatta per chi vuole vincere: con 35 mln si prendevano un esterno alto e un terzino di buon livello, che potevano supportare la squadra e assicurare cambi in momenti di appannamento/in caso di infortunii. Significava anticipare a gennaio la campagna acquisti di giugno, almeno certi della qualificazione Champions. Sono deluso

    • felice d'amora 21 gennaio 2018, 10:12

      chi doveva prendere? e soprattutto chi sarebbe venuto? e anche quanto avrebbe giocato?
      hanno provato a prendere Verdi, Politano, Deulofeu, il primo ha rifiutato, il secondo il sassuolo non lo fa partire (giustamente) prima di Giugno, il terzo è impossibile. Sanchez guadagna quanto la somma dei top player del Napoli e non verrebbe mai. Chi rimane? potresti fare un nome?

  5. Forse c è la consapevolezza da parte della società che non abbiamo nessuna possibilità di competere dal punto di vista economico ,e quindi sul campo, con le corazzate nazionali e internazionali .allora si spera di arrivare in Champions per poi sperare rifare lo stesso percorso anche l anno prossimo.qualche vittoria , qualche illusione e tanta speranza.

  6. Il Napolista tra Politano e Deulofeu sceglie quest’ultimo?
    Ha chiesto a Sarri cosa ne pensa?
    E’ lui, dopotutto che da le indicazioni sui gg. che gli servono ed e’ lui che ha messo in cima alla lista Verdi.
    Se per il calciatore del Bologna sono stati offerti 20M non credo che non si sia potuto/voluto spendere (forse anche meno) per Deulofeu, quanto piuttosto che si sa che non fa al caso di Sarri.
    A me sembra chiarissimo, basta fare due + due.

  7. Non prendere delofeu e un errore capitale.
    Anche perché se poi lo,dovesse pendere l Inter sarebbe ancor più triste.
    Il,presidente dovrebbe considerare che c’è calcio anche senza Sarri e fare un investimento per il futuro.

  8. Raffaele Sannino 20 gennaio 2018, 1:45

    I 10 euro per fare il pieno sono Alexis Sanchez.La superficialità con cui alcuni parlano di mercato,mi porterebbe a dire :evitate certi commenti.Le sue richieste sono così esose che,pare,il city vi abbia rinunciato:16 milioni annui e 30 al momento della firma;in sterline,ovviamente.

  9. Tutto sbagliato. L’eventuale scudetto dipenderà proprio dalla possibilità di far rifiatare adeguatamente i 3 davanti in quelle 3-4 partite in cui sono brillanti e fuori condizione, per non parlare dell’ipotesi, che purtroppo non si può mai escludere, di infortuni. Strappare lo scudetto ad un squadra cannibale come la Juventus vuol dire che non puoi sbagliare quasi niente. Anche un pareggio dovuto ad una giornata in cui Insigne e Callejon non ce la fanno può determinare l’esito finale del campionato. Un Verdi ed un Politano sono proprio quei giocatori che aumentano la possibilità di buttare la palla dentro in una di quelle partite (ad esempio i pareggi contro Chievo e Fiorentina). Non sono Alexis Sanchez ma sono giocatori superiori al valore medio di una squadra di media classifica, non a caso in queste squadre sono visti come “gioielli”. Quindi si, la nostra probabile perdita dello scudetto dipenderà proprio dall’assenza di un Politano, di un Verdi o un Younes. Mi dispiace ma lo scudetto non lo vinciamo. Insigne, Mertens e Callejon sono umani e Milik prima di Aprile non avrà recuperato il grosso della forma.

  10. Vincenzo de Blasio 19 gennaio 2018, 20:55

    Siamo alla guida di una fuoriserie e pensiamo ancora che bastino 10 euro per fare il pieno.

  11. Articolo nn opportuno. Xche noi nn possiamo puntare Sanchez ma appena appena Politano. Mi sembra chiaro il concetto, NN siamo il Manchester United

  12. Luigi Ricciardi 19 gennaio 2018, 19:10

    Non sappiamo se sia vero o meno l’interesse per Politano, ma le differenze di ingaggio tra lui, Verdi e Deulofeu sono un elemento reale.

  13. ADL dovrebbe ringraziare Marotta. Gli ha evitato di spendere (probabilmente parecchi) soldi inutilmente. Politano non è da Napoli. Difficilmente giocherebbe qualche scampolo di partita. Mille volte meglio Deulofeu. Se proprio bisogna cercare una soluzione più economica allora andrei a pescare in casa Ajax. Oltre a Youness si potrebbe provare a prendere Kluivert.

  14. giancarlo percuoco 19 gennaio 2018, 17:58

    il Napoli cerca quelli che non verranno.

Comments are closed.