Ferrero (Sampdoria): «Schick è sanissimo, quella della Juventus è una farsa»

Il presidente della Sampdoria replica sul Secolo XIX: «Quel che gli hanno trovato equivale a un raffreddore. Mai in prestito. Se la Juve, abbiamo altre pretendenti». Oggi il responso medico

Ferrero (Sampdoria): «Schick è sanissimo, quella della Juventus è una farsa»

Al Secolo XIX

Per Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, quella messa in scena dalla Juventus – a proposito delle condizioni di salute dell’attaccante Schick – è una farsa. Lo ha detto al Secolo XIX oggi in edicola. «È sanissimo, quel che gli hanno trovato equivale a un raffreddore. Decida la Juventus cosa fare. Se lo prende, bene. Altrimenti abbiamo almeno quattro club interessati a lui. Aggiungerei anche un bel “magari” visto che la clausola rescissoria non c’è più e quindi, se la Juventus si tira indietro, non saremmo più obbligati a venderlo a trenta milioni. Ma anche a quaranta o a cinquanta».

Oggi i medici del Policlinico Gemelli dovrebbero chiarire i dettagli della presunta aritmia cardiaca riscontrata durante le visite mediche alla Juventus qualche settimana fa.

Per Ferrero è impossibile che la punta ceca vada in presti alla Juventus. «Non arretremo di un millimetro rispetto agli accordi presi. Lui è sano e può giocare. Stanno danneggiando l’immagine di uno dei talenti del calcio europeo»

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.