La formazione ideale della fase a gironi della Copa America: c’è anche Hector Herrera

La formazione ideale della fase a gironi della Copa America: c’è anche Hector Herrera

È una notizia che ognuno può leggere come vuole a seconda del suo stato d’animo. As, quotidiano sportivo spagnoli, ha pubblicato l’undici ideale della prima fase della Copa America. Un atto dovuto, prima dell’inizio dei quarti di finale (a proposito: si comincia stanotte con Usa-Ecuador), e che coinvolge in qualche modo anche il Napoli.

Tra gli undici schierati col 3-4-3, ci sono 4 colombiani, 2 venezuelani, un solo argentino, un peruviano. E poi tre messicani. Uno di questi è Hector Herrera. Che ha segnato un gol e mezzo nella prima fase, che ha mostrato il miglior volto suo e della nazionale Tricolor, ora favorita d’obbligo quasi alla pari con l’Argentina di Higuain. 

Nella piccola “didascalia” che accompagna e spiega la scelta dei giornalisti di As, si parla di Napoli. Solo di Napoli, non del Liverpool che invece per qualcuno è prontissimo a soffiare il calciatore al club partenopeo. Questo certifica la bontà di questo investimento eventuale. Ma, insieme, potrebbe attirare ancora di più l’attenzione sul calciatore. Come detto, ognuno ci vede il bene o il male che vuole vederci.

«Uno dei giocatori più completi nel torneo, Herrera è un suv che dà il Messico grande dinamismo a centrocampo. Il Napoli è fortemente interessato ad acquistarlo, ma il Porto non vuole lasciarlo andare per pochi soldi». As scrive così. Amen.

ilnapolista © riproduzione riservata