Lavezzi e Sosa, allenamento sulle punizioni

Lavezzi è apparso motivatissimo in vista della trasferta in Sardegna. Nelle ultime due gare esterne, a Brescia e Liverpool, ha sempre timbrato il cartellino e adesso vuole calare il tris. Così, durante la rifinitura, ha provato ad aggiustare la mira in vista di stasera. Lui e Sosa si sono esercitati a lungo sulle punizioni, calciandole sia a giro che di potenza con discreti risultati. Il bravo Gianello è stato sottoposto a un vero fuoco di fila ed è stato costretto spesso alla capitolazione. Fin qui, il Napoli non ha ancora segnato su calcio da fermo ed è arrivato il momento di infrangere anche questo tabù.

Gianluca Monti
La Gazzetta dello Sport Napoli & Campania

ilnapolista © riproduzione riservata