Notti brave per Lavezzi, Dossena, Campagnaro

Notti brave azzurre. Si ricomincia, non appena si ha una flessione nel gioco e nei risultati riparte il tam tam delle notti brave napoletane. L’ultima voce è stata rilanciata oggi dal Roma secondo il quale i tifosi napoletani, all’indomani del Friuli hanno denunciato la presenza di tre azzurri in un locale collinare.Praticamente venerdì notte erano presenti al Teatro Posillipo Campagnaro, Lavezzi e Dossena e avrebbero tirato fino a tardi. Il manager del deejay del “Posillipo” è intervenuto nella trasmissione Radio Goal chiarendo: “Ero presente nell’area vip del locale, vi assicuro che non ho visto assolutamente nessun giocatore del Napoli; quando siamo arrivati prima di mezzanotte ho intravisto soltanto Dossena (che era lì per ricevere un premio) che stava andando via, ribadisco era prima della mezzanotte e degli azzurri nessuna traccia”. Il dg Fassone ha chiesto chiarimenti in attesa di far scattare le multe.
A Radio Marte Fassone ha poi ammesso l’episodio, dicendo che i responsabili saranno puniti, che è il primo incidente del genere.

ilnapolista © riproduzione riservata