Diego non te ne andare, rientro trionfale a Baires

La Nazionale argentina è arrivata nella notte a Buenos Aires proveniente dal Sudafrica, dopo la goleada subita nei quarti di finale dalla Germania, che ha eliminato dal torneo l’Albiceleste. Nonostante la bruciante sconfitta ad attendere la Seleccion c’erano più di 2mila persone in festa, che hanno salutato con grande passione la squadra argentina, neanche avesse vinto la Coppa del mondo. Maradona e una parte del team tecnico della Nazionale si è subito trasferito dall’aeroporto al quartier generale che la federcalcio argentina ha vicino allo scalo, precisamente ad Ezeiza: Maradona ha salutato dal finestrino i tanti tifosi presenti, che lo hanno commosso con cori quali ‘Diego non te ne andare’, ‘Diego rimani’, o ‘Argentina, Argentina’.

ilnapolista © riproduzione riservata