Inler batte la Spagna
e Pozzo già conta i soldi

Lo ammetto, a me Inler non è che piaccia granché. Però lo svizzero è stato protagonista della primavera sorpresa di questo Mondiale. Gli elvetici hanno sconfitto per uno a zero i campioni d’Europa della Spagna e il prezzo del centrocampista dell’Udinese (che è di 18 miloni, un’enormità) è destinato a lievitare ulteriormente. Ha giocato bene, Inler, e il presidente Pozzo cercherà di far fruttare al massimo questo Mondiale. Cosa che al momento non può fare DeLaurentiis, considerata la prima prestazione della Slovacchia di Hamsik.

ilnapolista © riproduzione riservata