ilNapolista

Setien porta il Barcellona in tribunale: lui esonerato, per lo staff pronto un altro ruolo

Il club ha comunicato soltanto ieri ufficialmente l’esonero all’allenatore, ma per lo staff è pronta “una futura ricollocazione”. I quattro tecnici faranno causa al Barça

Setien porta il Barcellona in tribunale: lui esonerato, per lo staff pronto un altro ruolo

Si aggiunge un nuovo capitolo ai mesi burrascosi trascorsi dal Barcellona con Quique Setien in panchina. L’allenatore infatti attraverso i propri canali social ha diffuso un comunicato in cui annuncia azioni legali contro il club poiché, nella comunicazione ufficiale di esonero ricevuta soltanto ieri. Di seguito la dichiarazione integrale.

Quique Setien, Eder Sarabia, Jon Pascua e Fran Soto comunicano che, a causa delle ultime informazioni pubblicate, vogliono fare il seguente chiarimento. Dopo un mese di silenzio assoluto da parte della dirigenza del Barcellona, e dopo varie richieste da parte nostra, soltanto ieri abbiamo ricevuto la prima comunicazione ufficiale via fax. Queste comunicazioni riferiscono la chiara intenzione del direttivo di non voler portare a compimento i contratti di impiego datati 14 gennaio. Nel mio caso, di Quique Setien, è ben noto che il 17 agosto sia il club che il presidente hanno annunciato il mio esonero con effetto immediato. Tuttavia, solo ieri, un mese dopo, quando mi hanno mandato per la prima volta la comunicazione scritta di detto esonero, riguardo al resto dello staff tecnico ci hanno informato, a sorpresa, di una futura ricollocazione nel club. Per tutto ciò che è stato detto, siamo stati obbligati a mettere la risoluzione del conflitto nelle mani dei nostri avvocati, prendendo in considerazione che dobbiamo intraprendere le corrispondenti azioni legali. E questo per tutelare i nostri diritti e ciò che era stato stabilito a suo tempo col Barcellona.

ilnapolista © riproduzione riservata